Uova ripiene con cavolo riccio

Le uova sono un alimento di base davvero eccezionale, che può essere declinato in tantissimi piatti diversi. In particolare ad esempio le uova ripiene con cavolo riccio costituiranno un piatto eccezionale e molto goloso nella loro semplicità. Scopriamo insieme come prepararle

Uova ripiene con cavolo riccio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le uova ripiene con cavolo riccio sono l’antipasto ideale da poter servire durante il periodo di Pasqua e non solo.

La ricetta che bisogna seguire per poterle sfoggiare a tavola, è tanto semplice quanto veloce da realizzare. Come primo passaggio sarà necessario privare le uova sode del tuorlo. Successivamente dovremo farcirle con un ripieno a base di crema al cavolo riccio. E sarà proprio questa crema l’ingrediente chiave della portata: il suo gusto appetitoso sarà garantito dalla giusta combinazione di parmigiano reggiano, aglio e maionese.

Ingredienti

  • 200 g di cavolo riccio
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 6 uova
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di maionese
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di peperoncino
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare le uova ripiene con cavolo riccio come prima cosa mettete le uova in una pentola e ricopritele con dell’acqua fredda. Portate quindi ad ebollizione l’acqua e lasciate cuocere le uova per circa 8 minuti. Una volta cotte, scolatele e lasciatele a raffreddare.

Nel frattempo preparate il ripieno delle uova. Lavate sotto l’acqua corrente il cavolo riccio. Eliminate quindi le foglie troppo dure, poi tagliate le altre foglie grossolanamente. In una padella fate rosolare le foglie di cavolo riccio con un filo d’olio per circa 5 minuti, avendo cura di aggiustare il tutto con un po’ di sale e di pepe.

Trascorso questo lasso di tempo prendete il mixer. Inserite nel bicchiere del mixer le foglie di cavolo riccio, 4 cucchiai di maionese, un spicchio d’aglio sbucciato, il parmigiano reggiano grattugiato e un pizzico di peperoncino. Per ultimo versate l’olio extravergine d’oliva. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.

Sgusciate dunque le uova, tagliatele a metà per il lungo e prelevatene i tuorli. Schiacciate questi ultimi con la forchetta e versateli in una ciotola alla crema di cavolo riccio; un volta eseguito questo passaggio, bisognerà amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Come ultimo passo sarà necessario iniziare a farcire le uova. Riempite le loro cavità con il ripieno così ottenuto e decorate le uova con un cucchiaino di maionese e di parmigiano grattugiato. Le uova ripiene con cavolo riccio sono ora pronte per essere gustate.

Uova ripiene con cavolo riccio

Conservazione

Le uova ripiene con cavolo riccio si conservano per un giorno al massimo.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per rendere il composto più leggero, al posto della maionese tradizionale si potrà usare una versione light o lo yogurt bianco intero. Per chi lo preferisse, al posto del cavolo riccio potrebbe usare le foglie degli spinaci.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!