Ricette Bimby   •   Lievitati

Brioche al vapore bimby

Le brioche sono un vero must a colazione o a merenda! Realizzate con il Bimby e cotte al vapore saranno una piacevole scoperta per tutta la famiglia. Leggere e soffici saranno ideali da farcire in mille modi diversi. Scopriamo insieme la ricetta

Brioche al vapore bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le brioche al vapore bimby sono dei soffici e golosi dolci facili e veloci da preparare grazie proprio all’ausilio del robot bimby che dà una grande mano in cucina.

La loro particolarità sta nella straordinaria morbidezza data dalla cottura al vapore veloce e sana. Pochi e semplici ingredienti per avere dei cornetti invitanti e sfiziosi per la colazione e merenda di tutta la famiglia. Farcite poi con crema alle nocciole o marmellata faranno letterelmente impazzire tutti.

Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 20 g di zucchero
  • 150 ml di latte intero
  • 20 ml di olio di semi di arachidi
  • 1 cucchiaino di lievito di birra disidratato

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Preparare le brioches al vapore bimby è davvero semplicissimo. Pochi passaggi ed avrete dei dolcetti da leccarsi i baffi.

Per prima cosa versate nel boccale del bimby il latte poi azionate il robot a 37°C velocità 1 per 3 minuti.

A questo punto aggiungete il lievito poi mescolate velocemente per 5 secondi a velocità 3. Versate l’olio, lo zucchero ed azionate nuovamente il robot per 1 minuto a velocità 1. Infine aggiungete la farina e programmate il bimby su funzione spiga per 3 minuti. L’impasto è pronto quindi spostatelo in una ciotola poi fate un’incisione a croce sulla superficie del panetto, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per almeno due ore o comunque finché non avrà raddoppiato il suo volume.

Trascorso il tempo necessario alla lievitazione dell’impasto, prendete il panetto, adagiatelo su di un piano da lavoro e impastatelo ancora qualche secondo con le mani poi aiutandovi con un mattarello stendete il panetto fino ad ottenere un cerchio spesso circa mezzo centrimentro.

Prendete un coltello affilato e tagliate il cerchio in 8 triangoli coi arrotolate ogni singolo rettangolo su se stesso partendo dalla parte più larga ottenendo così 8 cornetti.

Tagliate un foglio di carta forno in 8 quadratini poi adagiateci sopra le brioches, copritele con un canovaccio e lasciatele lievitare ancora per 10 minuti. Intanto riempite il boccale del bimby con dell’acqua poi accendetelo su funzione varoma per 10 minuti.

Quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione allora mettete le brioches nel varoma poi fatele cuocere per 15 minuti sempre con funzione varoma così da farle cuocere al vapore.

Le brioches saranno cotte anche se risulteranno molto bianche quindi toglietele dal varoma e fatele raffreddare su una gratella. Spolverizzatele a piacere con dello zucchero a velo poi gustatele subito vuote o farcite poi a piacere con marmellata o crema alle nocciole.

Brioche al vapore bimby

Conservazione

Queste brioche si conservano per al massimo 2-3 giorni in un sacchetto per alimenti o sotto una campana di vetro.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

In inverno per poter aiutare la lievitazione appoggiate la ciotola contenente il panetto delle brioches su un termosifone. Potete poi aromatizzare l'impasto con della vaniglia in bacche o della vanillina. Infine potete anche cospargere la superficie delle vostre brioches con della granella di nocciole prima della cottura così da dare un tocco di croccantezza in più a questi dolci.

Altre ricette interessanti
Commenti
Laura Filippi
Laura Filippi

22 marzo 2020 - 17:50:11

Sembrano ottime! Anche per la mancanza di etti di burro che solitamente sono perfetti per il palato, ma molto meno per la linea...

0
Rispondi