Ricette Bimby   •   Dolci   •   Light

Marmellata di fichi Bimby senza zucchero

La marmellata di fichi Bimby costituisce la base per tantissimi dolci diversi. Una ricetta classica che si può anche modificare per venire incontro alle esigenze di tutti. Questa versione senza zucchero sarà, infatti, ideale per chi deve limitare l'assunzione di zucchero o per chi è a dieta. Scopriamo insieme la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una buona marmellata di fichi Bimby sarà perfetta per la realizzazione di numerosi dolci, tra cui torte e crostate di vario tipo. Si sa, però, che la marmellata è parecchio zuccherina e calorica e per questo spesso viene evitata da coloro che devono limitare gli zuccheri o stanno seguendo una dieta. Ecco, quindi, che una marmellata di fichi Bimby senza zucchero sarà la risposta a questa esigenza.

La preparazione, infatti, sfrutta la dolcezza naturale dei fichi senza aggiungere altro zucchero. Bisognerà semplicemente in questo caso avere cura di scegliere dei fichi più matura e quindi dal sapore più dolce. La confettura che otterrete sarà sicuramente più leggera e sana ma al tempo stesso molto golosa e buona. Scopriamo come si prepara passo dopo passo.

Ingredienti

  • 2 kg di fichi
  • 260 ml di acqua
  • scorza di 1 limone
  • succo di 1 limone

Preparazione

La prima cosa che dovrete fare per preparare una marmellata di fichi Bimby senza zucchero è partire proprio dai fichi. Come detto precedentemente, in questo caso, sarà bene scegliere dei fichi ben maturi, così che risultino particolarmente dolci.

Fatto questo lavateli accuratamente, sbucciateli e riduceteli in piccoli pezzi. Trasferiteli all’interno del boccale insieme all’acqua, al succo ed alla scorza del limone e fate lavorare il Bimby per 30 minuti a 100°C Velocità 2.

Testate la consistenza della vostra marmellata di fichi senza zucchero e decidete se proseguire la lavorazione per qualche altro minuto. Dovrete, infatti, fare la classica prova cucchiaino, ovvero prendere una manciata di confettura con un cucchiaino e testarne la consistenza: se risulterà abbastanza densa e velata sarà segno che è pronta.

Ottenuto il risultato desiderato non vi resta che trasferire la confettura all’interno di appositi barattoli precedentemente sterilizzati e quindi chiudere con il coperchio. Capovolgeteli e fateli freddare completamente prima di conservarli.

Marmellata di fichi Bimby senza zucchero con cannella

Potete aromatizzare questa preparazione in tanti modi diversi. Ad esempio la cannella si sposerà benissimo con il sapore dei fichi. dovrete aggiungerla all’interno del boccale insieme agli altri ingredienti e quindi far lavorare il tutto per qualche minuto.In alternativa sarà ottimo anche dello zenzero.

Gli amanti del piccante possono osare anche con del peperoncino o del pepe nero macinato.

Marmellata di fichi Bimby senza zucchero

Conservazione

Questa confettura si conserva per diversi mesi in un luogo fresco e al riparo dai raggi del sole. Una volta aperto il barattolo, dopo aver udito il classico “clack” che denota la perfetta conservazione, la marmellata andrà consumata entro una settimana al massimo e riposta in frigorifero.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Regolate i tempi di cottura in base al risultato finale che volete ottenere ma anche al grado di maturazione dei fichi che state utilizzando. Per arricchirne ulteriormente il sapore potete aggiungere delle mandorle o delle noci, che ben si sposano con il sapore dei fichi. Il risultato che otterrete sarà una confettura dal retrogusto ancora più particolare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!