Pesche sciroppate Bimby

Le pesche sciroppate Bimby sono facili da preparare e vi permetteranno di conservare ed assaporare tutto l'anno uno dei frutti estivi più amati, le pesche. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Pesche sciroppate Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Preparare delle pesche sciroppate sarà un ottimo modo per conservare tutto il profumo e tutto il sapore di questo delizioso frutto tipicamente estivo tutto l’anno. Le pesche sciroppate Bimby, in particolare, saranno facilissime da realizzare e con alcuni piccoli ma importanti accorgimenti si conserveranno perfettamente per diversi mesi, così da poterle gustare come frutto vero e proprio o come decorazione per torte e pasticcini in qualsiasi momento dell’anno.

Scopriamo, quindi, come si preparano al meglio e tutti i consigli utili per conservarle nel tempo.

Ingredienti

  • 1 kg di pesche
  • 250 g di zucchero
  • succo di 1 limone
  • 650 ml di acqua

Preparazione

Per preparare le pesche sciroppate Bimby la prima cosa che dovrete fare sarà partire proprio dalle pesche.

Queste, infatti, dovranno innanzitutto essere scelte con attenzione perché dovranno essere al giusto grado di maturazione. Non dovranno, infatti, essere troppo mature ma neanche ancora acerbe. Ne va della buona riuscita della vostra conserva.

Fatto questo lavate le pesche sotto abbondante acqua fredda corrente e mettetele a cuocere con acqua ed il succo di un limone, portando il tutto a bollore per circa 5-6 minuti. Spegnete quindi la fiamma, scolatele e riducetele a metà eliminando anche il nocciolo. Tamponate con un foglio di carta assorbente o un canovaccio pulito.

All’interno del boccale inserite i 650 ml di acqua e lo zucchero e fate lavorare per 15 minuti a 100°C Velocità 2. Fate quindi freddare il composto. Ora riprendete le pesche ed aggiungete all’interno dei vasetti precedentemente sterilizzati insieme ai relativi coperti. Aggiungete lo sciroppo preparato precedentemente, chiudete quindi con il coperchio e sistemateli all’interno di una pentola dove li farete bollire per 30 minuti.

Toglieteli, quindi, dall’acqua bollente, capovolgeteli e fateli freddare completamente.

Pesche sciroppate Bimby

Conservazione delle pesche sciroppate Bimby

Le pesche si conservano per diversi mesi se riposte in un luogo asciutto e lontano da fonti di luca. Una volta aperto il barattolo, andranno conservate in frigorifero per al massimo qualche giorno.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Scegliere accuratamente le pesche da utilizzare è di fondamentale importanza per la buona riuscita della vostra preparazione. Le pesche gialle saranno quelle che meglio si presteranno a questo tipo di conserva. Aggiungete una maggiore o minore quantità di zucchero in base ai vostri gusti o all'uso che intendete fare delle pesche.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!