Tagliatelle fatte in casa Bimby

Le tagliatelle fatte in casa sono una vera tradizione che viene tramandata di madre in figlia. Grazie al Bimby, però, realizzare l'impasto da cui ricavare le tagliatelle sarà ancora più semplice e veloce. Scopriamo quindi come procedere

Tagliatelle fatte in casa Bimby
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le tagliatelle fatte in casa bimby sono un tipo di pasta all’uovo tipico italiano e consistono in una sfoglia di pasta sottile che poi viene tagliata a mano o con l’apposita macchinetta.

Le tagliattelle fatte in casa sono ottime condite con un buon ragù di carne oppure con dei sughi a base di panna poichè essendo un tipo di pasta un po’ ruvido raccolgono benissimo tutto il condimento dando quindi al piatto gusto e sapore. Vediamo quindi come procedere nella preparazione di questa ricetta eseguita con il Bimby.

Ingredienti

  • 400 g di farina 00
  • 4 uova

Preparazione

Preparare le tagliatelle fatte in casa è davvero facilissimo grazie anche all’ausilio del bimby.

Per prima cosa preparate il panetto di pasta che poi andrà steso in una sfoglia sottile e tagliato nel giusto modo per creare le tagliatelle. Mettete nel boccale del Bimby la farina e le uova poi azionate il robot a velocità 6 per 30 secondi.

Appena il bimby avrà finito di impastare verificate dal foro del boccale come risulta il panetto: se notate che non si è compattato adeguatamente ma il composto rimane sbriciolato allora aggiungete un altro uovo poichè spesso dipende dalla farina che si utilizza.

Quando il panetto risulterà simile a quello per preparare la pizza allora toglietelo dal boccale ed appoggiatelo su di un piano da lavoro possibilmente di legno poi lavoratelo velocemente con le mani ed infine tagliatelo in 3 o 4 pezzi. Lavorate ogni sengolo pezzo di impasto con le mani formando prima una pallina poi schiacciatela dando la forma tonda e piatta. A questo punto decidete se stendere la sfoglia a mano o con l’apposita macchinetta.

Se decidete di utilizzare quest’ultima allora mettete il disco di pasta nell’apposito spazio per stendere la sfoglia e posizionate la rotella girandola nel foro più largo. Quando la pasta sarà stesa allora ripiegatela su se stessa e ripetete l’operazione di prima. Proseguite così per tutti i pezzi di pasta che avete a disposizione poi girate la rotella sul terz’ultimo buco affinchè vi esca sottile ma non troppo e passate una ad una le sfoglie di pasta.

Adesso è arrivato il momento di creare le tagliatelle quindi prendete una sfoglia alla volta e passatele nell’apposito spazio per creare le tagliatelle poi delicatamente appoggiatele o sull’apposito alberello di legno che serve per far seccare la pasta oppure sopra ad un tagliare leggermente infarinato. Lasciate riposare la pasta almeno 3 ore prima di cuocerla.

Tagliatelle fatte in casa Bimby

Conservazione

Le tagliatelle fatte in casa si possono congelare oppure conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per un paio di giorni.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Per preparare le tagliatelle fatte in casa potete anche usare la farina di semola di grano duro che tiene molto di più la cottura e dà all'impasto una consistenza più ruvida. Quando appoggiate le sfoglie di pasta sul piano da lavoro infarinatele sempre con pochissima farina sia sotto che sopra.

Altre ricette interessanti
Commenti
Antonio Amadeo
Antonio Amadeo

27 aprile 2018 - 08:50:26

Che bontà

0
Rispondi