Ricette Bimby   •   Primi   •   Vegeteriano

Tonnarelli al pomodoro e basilico bimby

Pochi e semplici ingredienti spesso sono la base per piatti davvero deliziosi. I tonnarelli al pomodoro e basilico Bimby, in particolare, saranno davvero deliziosi e appartengono alla tradizione culinaria abruzzese. Scopriamo insieme come realizzare questo piatto al meglio

Tonnarelli al pomodoro e basilico bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I tonnarelli al pomodoro e basilico bimby sono un primo piatto di origine abruzzese goloso e sostanzioso preparato con semplici ingredienti e con l’ausilio del robot bimby che agevola moltissimo sopratutto nella preparazione della pasta all’uovo.

I tonnarelli al pomodoro e basilico ricordano i classici spaghetti ma sono di diamentro decisamente maggiore e possono essere serviti sia per un pasto veloce sia per un pranzo o una cena più impegnativi. Di solito vengono conditi con cacio e pepe ma anche questa versione più leggera con pomodoro è davvero squisita. Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questo piatto.

Ingredienti per la pasta

  • 400 g di farina 0
  • 4 uova
  • q.b. di sale

Ingredienti per il condimento

  • 800 ml di passata di pomodoro
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  • q.b di basilico
  • q.b di grana padano
  • q.b di pepe

Preparazione

Preparare i tonnarelli al pomodoro e basilico è davvero facilissimo anche grazie all’ausilio del robot bimby. Per prima cosa preparate la pasta all’uovo quindi mettete nel boccale del bimby la farina, le uova, il sale ed azionate il robot a velocità 6 per 30 secondi.

A questo punto spolverizzate un piano da lavoro in legno con poca farina poi appoggiateci sopra l’impasto di farina e uova ed infine compattate bene con le mani fino a formare un panetto liscio e morbido.

Avvolgete l’impasto in un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero almeno per 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo prendete nuovamente il panetto e dividetelo in almeno 6 pezzi. A questo punto aiutatevi con l’apposita macchinetta per la pasta per preparare delle strisce che poi andranno tagliate. Importante è partire prima con il buco più largo della macchinetta per poi ridurlo sempre di più fino ad arrivare a terzo-quarto foro, non oltre perchè i tonnarelli dovranno risultare spessi.

Tonnarelli al pomodoro e basilico bimby

Quando avrete preparato tutte le strisce di pasta allora posizionate sulla macchinetta l’apposito attrezzo per fare gli spaghetti poi fate passare ogni singola sfoglia affinchè si possano creare i tonnarelli. Se avete l’apposito alberello in legno per far asciugare la pasta appoggiate li i vostri tonnarelli altrimenti sarà sufficiente lasciarli sul tagliere di legno spolverizzato di farina almeno per un paio di ore così che la pasta possa asciugare bene.

Quando sarete pronte per cucinarla allora passate alla preparazione del sugo di pomodoro e basilico. Nel boccale del bimby pulito mettete la cipolla pelata e tagliata a pezzi poi azionate il robot a velocità 7 per 10 secondi così da aver un trito grossolano.

Aggiungete lo spicchio di aglio sbucciato e tagliato a metà, l’olio, poi fate  insaporire per 6 minuti a 100°C velocità 1 dopodiché togliete l’aglio e versate dal foro del coperchio la passata di pomodoro, aggiungete lo zucchero, il dado vegetale e fate cuocere per 20 minuti con funzione Varoma, velocità 1. A fine cottura spolverizzate con del basilico liofilizzato a piacere.

Fate lessare i tonnarelli in acqua bollente salata, poi scolateli e versateli direttamente in una ciotola capiente contenente il sugo al pomodoro e basilico. Insaporite con del grana grattugiato poi mescolate bene aiutandovi con due forchette. Servite subito aggiungendo del pepe nero in superficie.

Tonnarelli al pomodoro e basilico bimby

Conservazione

I tonnarelli al pomodoro e basilico bimby possono essere conservati in frigorifero per un giorno. Potete ripassarli in padella prima di servirli.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se notate che l'impasto della pasta all'uovo è troppo duro allora aggiungete poco per volta dal foro del boccale dell'acqua fredda finchè non avrete raggiunto la consistenza ideale. Potete anche condire i tonnarelli con del ragù o con un sugo di verdure oppure come vuole la tradizione con cacio e pepe.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!