Ricette Bimby   •   Primi   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Vellutata di zucca Bimby

La vellutata di zucca Bimby è perfetta per la stagione autunnale, facile e veloce da preparare. Ecco la ricetta e la variante con carote e patate

Vellutata di zucca Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La vellutata di zucca è un piatto tipicamente autunnale, preparata in questo caso con l’aiuto del Bimby. Si tratta di una ricetta semplice e veloce da realizzare, che anche solo gustata al naturale saprà deliziare il vostro palato ma che potrà essere arricchita con del pane tostato oppure aggiungendo degli altri ingredienti, come ad esempio altri prodotti di stagione come i funghi. Per una vellutata di zucca Bimby, invece, più consistente potete aggiungere delle patate, delle carote o delle zucchine.

Vediamo, quindi, insieme come preparare la vellutata di zucca Bimby ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 700 g di zucca
  • q.b di porro
  • 1 spicchio di aglio
  • 600 ml di brodo vegetale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di noce moscata

Come preparare la vellutata

Per iniziare la preparazione della vellutata di zucca Bimby dovrete innanzitutto dedicarvi al porro, che andrà ridotto in pezzi grossolani, ed agli spicchi d’aglio. Aggiungete il tutto all’interno del boccale e fate andare a velocità turbo per 10 secondi. In questo modo otterrete un battuto molto fine, che però potete rendere ancora più sottile continuando a lavorare per qualche altro secondo.

Aggiungete quindi dell’olio extravergine d’oliva e fate rosolare a 100°C per 3 minuti a velocità 3. A questo punto dedicatevi alla zucca, che dovrà essere privata della buccia esterna e di semi e filamenti interni e poi ridotta in cubetti. Anche in questo caso non sarà importante perdere molto tempo nella realizzazione dei cubetti per fare in modo che abbiano più o meno tutti la stessa dimensione dal momento che poi verranno frullati all’interno del boccale.

Aggiungete quindi i cubetti di zucca all’interno del boccale e fate andare a velocità Turbo per 6 secondi. Otterrete in questo modo una zucca perfettamente grattugiata. Fate andare per 6 minuti a 100°C velocità 2 ed a questo punto aggiungete il brodo vegetale, che sarà bene tenere a temperatura, così da non fermare la cottura della zucca. Aggiunto il brodo vegetale all’interno del boccale aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura per circa 25 minuti 100° velocità 1.

Avrete in questo modo ottenuto una vellutata ben densa che dovrete soltanto aggiustare di sale e pepe a piacere e poi rendere ancora più vellutata aggiungendo una noce di burro. Frullate il tutto per 20 secondi a velocità 1 ed avrete ottenuto una consistenza liscia e cremosa davvero molto invitante, che renderà il vostro piatto perfetto per una cena o un pranzo in famiglia.

La vostra crema di zucca bimby senza patate è quindi pronta per essere servita ai vostri ospiti, magari accompagnandola con dei crostini di pane croccanti. In questo caso il pane dovrà essere tostato in forno dopo averlo cosparsa con dell’olio extravergine d’oliva a 200°C per 10 minuti circa. Quando inizierà a dorarsi in superficie e diventerà croccante il pane potrà essere sfornato e servito insieme alla vostra vellutata.

Vellutata-di-zucca

Vellutata di zucca, carote patate Bimby

Se volete rendere la vostra vellutata ancora più consistente oppure volete donare un sapore ancora più completo alla preparazione potete aggiungere alla zucca anche le carote e le patate. Queste dovranno essere aggiunte ai tocchetti di zucca all’interno del boccale così da far insaporire dapprima per qualche minuto e poi frullarli.

Il risultato finale sarà comunque ottimo e molto goloso. A seconda del quantitativo di altre verdure aggiunte potrà essere necessario aggiungere un quantitativo maggiore di brodo vegetale, anche in base alla maggiore o minore densità che volete dare alla vostra preparazione.

Otterrete in questo modo anche un’ottima base per preparare un piatto di pasta, anche per bambini ed invogliarli quindi a consumare un primo piatto a base di verdura, sicuramente salutare e molto genuino.

Conservazione

La vellutata di zucca Bimby si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirla nuovamente ai vostri ospiti dovrete scaldarla ripassandola all’interno di un pentolino per qualche minuto oppure potete decidere di scaldarla direttamente all’interno del boccale.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Come detto inizialmente, potete arricchire questo piatto in tanti modi diversi. Ad esempio potete utilizzare dei funghi da accompagnare alla preparazione. Ottimr anche delle zucchine. Per rendere, invece, il sapore ancora più corposo potete sostituire parte del brodo vegetale con della panna liquida. Il risultato finale sarà ancora più avvolgente ed ancora più corposo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!