Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Broccoli in padella con aglio

I broccoli in padella con aglio sono un contorno leggero e gustoso. Ecco la ricetta e la variante con pomodorini per accontentare tutti

Broccoli in padella con aglio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I broccoli in padella con aglio saranno un perfetto contorno per accompagnare secondi piatti di ogni tipo, sia di carne che di pesce.

Si tratta, infatti, di un piatto molto semplice nel suo sapore che può essere realizzato in tante varianti diverse, più light ma anche servendo dei broccoli gratinati in forno aggiungendo ad esempio della besciamella. Il risultato finale sarà stato un grande successo.

Vediamo, quindi, come preparare i broccoli in padella ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto e delle varianti altrettanto golose.

Ingredienti

  • 1 kg di broccoli
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Come cucinare i broccoli

Per preparare i broccoli in padella per prima cosa dovete partire proprio dai broccoli, che dovranno essere privati dei gambi più duri e delle foglie. Dovrete, infatti, ricavare soltanto le cime che dovrete poi lessare in abbondante acqua salata per circa 10 minuti. Terminata questa fase i broccoli andranno scolati.

All’interno di una padella antiaderente ben capiente aggiungete dell’olio extravergine d’oliva e fate dorare gli spicchi d’aglio.

Dopo un paio di minuti potete aggiungere anche i broccoli e farli saltare in padella regolando di sale e, se lo desiderate, anche di pepe. Fate proseguire la cottura per circa 15-20 minuti mescolando costantemente così da fare in modo che i broccoli possono cuocere alla perfezione. Se lo desiderate potete aggiungere del brodo vegetale durante questa fase così da non correre il rischio che i broccoli si brucino venendo a contatto con la superficie calda della padella e per evitare di aggiungere altro olio.

Potete arricchire ulteriormente questo piatto sfumando con del vino bianco. In questo caso dovrete sfumare dopo pochi minuti di cottura, far evaporare per bene e aggiungere del brodo vegetale e coprire con il coperchio così da velocizzare la cottura per un risultato migliore.

I broccoli andranno serviti ben caldi ai vostri ospiti o a temperatura ambiente.

Broccoli in padella senza lessare

Se non volete lessare i broccoli prima di passare alla loro cottura in padella potete aggiungerli ancora crudi, dopo averli ridotti in cime, cuocere aggiungendo costantemente del brodo vegetale, che dovrà essere ben caldo. Questo aspetto è di fondamentale importanza. Un brodo vegetale freddo, infatti, abbasserebbe di volta in volta la temperatura dei broccoli e di conseguenza ne arresterebbe anche solo per qualche minuto la cottura. Anche in questo modo otterrete dei broccoli saltati in padella davvero golosi e particolari.

Broccoli con pomodorini

Se volete dare una nota di colore e di sapore ancora in più al piatto potete aggiungere dei pomodorini durante la fase di cottura in padella. Questi potranno essere ridotti in metà o in quarti e durante la cottura rilasceranno il loro succo quindi arricchiranno ancora di più il sapore del piatto.

Broccoli gratinati

Se, invece, volete utilizzare i broccoli per preparare un contorno più elaborato e di conseguenza più cremoso e gustoso potete proporli in versione gratinata al forno. In questo caso, infatti, i broccoli andranno dapprima lessati e successivamente proposti dopo averli passati in forno con della besciamella e del formaggio grattugiato.

Il risultato finale sarà sicuramente ancora più goloso e di certo stupirà tutti, anche coloro che non amano eccessivamente questo tipo di ortaggio. Grazie alla presenza della besciamella ed alla golosa gratinatura che si verrà creare in forno, infatti, i broccoli risultano esaltati ed arricchiti nel loro sapore e di conseguenza piaceranno anche ai più diffidenti. Saranno, inoltre, un’ottima idea per far consumare le verdure anche ai più piccoli.

Broccoli-in-padella

Conservazione

I broccoli in padella si conservano per al massimo 2 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servire nuovamente questo contorno ai vostri ospiti dovete ripassare il tutto in padella così che il piatto torni ben caldo come quando l’avrete preparato.

I broccoletti ripassati in padella saranno comunque ottimi anche dopo diversi giorni.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il piatto non soltanto con dei pomodorini ma anche con delle acciughe. Queste andranno aggiunte insieme allo spicchio d'aglio e all'olio e fatte sciogliere per qualche secondo. Successivamente potrete aggiungere i broccoli e proseguire la cottura in padella. Per una nota di colore e di sapore in più potete aggiungere anche un pizzico di zafferano alla preparazione. Otterrete un contorno ancora più gustoso ed ancora più particolare sia nell'aspetto che nel sapore.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!