Contorni   •   Fritti   •   Vegeteriano

Fagiolini in pastella

I fagiolini in pastella sono un ottimo contorno, sfizioso e croccante, da poter servire anche in un buffet di antipasti. Ecco la ricetta

Fagiolini in pastella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

fagiolini in pastella sono un ottimo contorno ma possono costituire benissimo anche un antipasto da aggiungere ad un buffet.

Si tratta di una preparazione molto semplice che parla dei classici fagiolini che vengono immersi in una pastella che dopo la cottura li renderà ben croccanti e soprattutto ancora più invitanti, anche per coloro che non amano particolarmente le verdure. Si tratta di una preparazione quindi molto semplice ma al tempo stesso sfiziosa e croccante.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi fagiolini in pastella.

Ingredienti

  • 400 g di fagiolini
  • 2 uova
  • 260 ml di latte
  • 190 g di farina 0
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei fagiolini in pastella dovete partire dai fagiolini, che dovranno dapprima essere privati delle due estremità e poi lavati accuratamente sotto acqua fredda corrente. Fatto questo i fagiolini andranno messi a cuocere in abbondante acqua salata per circa 10-15 minuti. Dovranno essere morbidi ma rimanere croccanti perché termineranno poi la cottura quando verranno fritti con la pastella.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della pastella in cui dovrete immergere i vostri fagiolini. Come prima cosa dovrete lavorare insieme le uova ed il latte e poi aggiungere poco alla volta la farina, che conviene sempre setacciare per evitare che si formino di grumi. Qualora questo dovesse succedere, però, potete utilizzare un frullatore ad immersione per rendere la vostra pastella più liscia e senza grumi. Aggiungete anche del sale ed a questo punto la pastella andrà lasciata a riposare per circa mezz’ora mentre i fagiolini terminano la cottura. Una volta pronti i fagiolini andranno scolati e lasciati da parte ad intiepidirsi.

Una volta che i fagiolini saranno freddi mettete a scaldare abbondante olio di semi in una padella antiaderente ben capiente ed immergete i fagiolini nella pastella per passarli poi nell’olio bollente. Fate andare per almeno 2-3minuti e girateli così da consentire una doratura ben uniforme della pastella. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti i fagiolini in pastella possibili.

A questo punto i fagiolini andranno serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi dopo averli passati su un foglio di carta assorbente così da eliminare l’olio in eccesso.

In alternativa potete preparare dei fagiolini fritti croccanti o dei bastoncini di melanzane croccanti.

Fagiolini in pastella

Conservazione

I fagiolini in pastella vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

I fagiolini in pastella possono essere realizzati in tante varianti. Potete realizzare una pastella aggiungendo del lievito di birra e lasciando lievitare per almeno un paio d'ore. In questo modo il risultato finale sarà più con ancora più croccante. Se desiderate un risultato più consistente potete aggiungere due o tre fagiolini insieme nella pastella così da creare un ripieno più ricco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!