Contorni   •   Padella   •   Vegetariano   •   Vegano

Fave con cipolle e patate

Ci sono piatti che sanno stupire il nostro palato con gusti semplici dati da ingredienti spesso sottovalutati. Un piatto di fave con cipolle e patate sarà perfetto per accompagnare secondi di ogni tipo, è facilissimo da preparare e molto economico. Scopriamo insieme come procedere e tanti consigli utili

Fave con cipolle e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le fave con cipolle e patate rappresentano un contorno primaverile, semplicissimo da preparare ma di gran gusto. Le fave non hanno bisogno di tanti condimenti e sono buone anche da sole con un po’ di spezie.

Questo piatto è molto elegante da vedere e può accompagnare secondi sia di carne che di pesce. Perfetto sia per pranzo che per cena, accompagnato da un buon vino ed un po’ di formaggio, sarà molto gradito dai vostri ospiti.

Vediamo insieme come cucinarlo e tanti consigli utili per ottenere un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 200 g di fave
  • 1 cipolla
  • 2 patate
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di acqua

Preparazione

Prendete la cipolla, sbucciatela, e tagliatela prima a metà poi a rondelle dello stesso spessore di circa 1cm, quindi molto sottili, in modo che si possano cuocere in poco tempo. Mettetele da parte.

Prendete le patate, sbucciatele e tagliatele a fette della stessa grandezza, quindi mettetele in un tegame, insaporitele con un pizzico di sale e cominciate a cuocerle aggiungendo poco alla volta un filo di acqua calda, senza ricoprirle interamente.

Contemporaneamente versate le fave lavate, senza sbucciarle, insieme alle patate, e lasciatele cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti, mescolando di tanto in tanto, aggiustando di sale e continuando ad aggiungere dell’acqua calda in maniera graduale.

Appena le patate e le fave risulteranno cotte e morbide, aggiungete le rondelle di cipolle con un filo d’olio e fate rosolare per pochi minuti a fiamma bassa, continuando a mescolare molto spesso per evitare che queste si brucino, quindi aggiustate di sale, pepe ed erbe aromatiche.

Appena le cipolle saranno diventate leggermente dorate e l’acqua avrà finito di evaporare del tutto, spegnere il fuoco e cominciate ad impiattare, spolverando leggermente in cima con le erbe aromatiche, per dare il tocco finale decorativo.

Il piatto va servito tiepido.

Conservazione

Le fave con cipolla e patate vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione.

Valeria Rosa

I consigli di Valeria

Vi consiglio di utilizzare le fave fresche di stagione, ma se non ne avete la possibilità,' andranno bene a anche quelle congelate. Cercare di allungare costantemente con dell'acqua sempre calda, in modo da non interrompere la cottura, non dimenticandovi inoltre di girare spesso gli ingredienti con un mestolo di legno, per evitare che si attacchino al fondo del tegame e si brucino.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!