Contorni   •   Al forno   •   Vegeteriano   •   Vegano

Finocchi al peperoncino

I finocchi al peperoncino sono un ottimo contorno, semplice ma particolare al tempo stesso con una piccantezza che esalta i sapori. Ecco la ricetta

Finocchi al peperoncino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

finocchi al peperoncino sono un ottimo contorno, piccante al punto giusto e soprattutto dal sapore coinvolgente.

Una verdura tipica della stagione invernale, solitamente utilizzata per la preparazione di insalate, viene qui resa ancora più golosa e perfetta per accompagnare tantissimi tipi di secondi, sia a base di carne che di pesce.

La preparazione è estremamente semplice ma il risultato finale saprà sorprendervi. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi finocchi al peperoncino ed alcune varianti altrettanto particolari e sfiziose per stupire i vostri ospiti in tanti modi diversi.

Ingredienti

  • 4 finocchi
  • 2 peperoncini
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di rosmarino

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei finocchi al peperoncino dovete partire proprio dei finocchi. Dovrete eliminare le parti più esterne che sono anche quelle più dure così da tenere la parte interna più tenera.

I finocchi andranno quindi lavati accuratamente, asciugati e poi ridotti in quarti o in fettine. A seconda della dimensione dei tocchetti di finocchi che andate a realizzare dovrete variare anche i tempi di cottura. I finocchi andranno sbollentati per qualche minuto in abbondante acqua salata e poi messi all’interno di una ciotola così che possano essere conditi. Cospargete con le spezie, sale, olio extravergine d’oliva e col peperoncino che avete ridotto in piccoli pezzetti.

Amalgamate per bene il tutto e trasferite i vostri finocchi all’interno di una teglia precedentemente unta con dell’olio oppure coperta con carta da forno. Il vostro piatto è pronto per essere messo in forno preriscaldato a 190°C per circa 20 minuti o fino a quando i finocchi saranno perfettamente cotti. Rigirateli un paio di volte durante la cottura così da avere un risultato perfettamente omogeneo.

In alternativa potete preparare dei finocchi gratinati al parmigiano o dei finocchi al forno.

Finocchi al peperoncino

Conservazione

I finocchi al peperoncino si conservano per 2-3 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico oppure coperti con pellicola trasparente. Potete scaldarli ripassandoli in padella con dell’olio extravergine d’oliva, in forno tradizionale o per qualche secondo a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di peperoncino in base al risultato finale che volete ottenere. Qualora non aveste del peperoncino fresco potete utilizzare dell'olio aromatizzato al peperoncino. Il risultato sarà comunque ottimo. Potete arricchire ancora di più il piatto affiancando anche delle fette di patate. Anche queste dovranno essere sbollentate prima del passaggio in forno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!