Finocchi e patate al forno gratinati

Accompagnare i vostri secondi con finocchi e patate al forno gratinati sarà un'idea eccellente per stupire tutti. In questo modo, inoltre, potrete convincere anche i più piccoli a consumare le verdure. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Finocchi e patate al forno gratinati
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I finocchi gratinati sono un’ottima idea per un contorno diverso dal solito ma comunque semplice da preparare.

In questo caso la bontà raddoppio! Questi finocchi e patate al forno gratinati sono uno sfizioso contorno, ideali per poter accompagnare secondi piatti a base sia di carne che di pesce. 

La portata si caratterizzerà per la sua superficie croccante, mentre al suo interno sarà decisamente più morbida grazie all’aggiunta della besciamella. Quest’ultima coprirà i finocchi e le patate precedentemente cotte a vapore.

Il gratin è una ricetta semplice e veloce da realizzare, ideale per un delizioso contorno invernale, ottimo anche per chi segue una dieta vegetariana.

Ingredienti

  • 500 g di finocchi
  • 500 g di patate
  • 100 g di parmigiano reggiano

Ingredienti per la besciamella

  • 300 ml di latte
  • 25 g di burro
  • 20 g di farina 00
  • 1 pizzico di noce moscata
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare i finocchi e patate al forno gratinati, iniziate dalla pulizia dei finocchi. Tagliate le cime e la base, avendo cura di privarli delle foglie esterne. Lavate i finocchi, asciugateli, poi tagliateli a fettine sottili di circa 5 mm. A questo punto iniziate lavando le patate. Pelate le patate e tagliatele a fettine sottili dello spessore di circa 5 mm.

Prendete la vaporiera, riempitela di acqua e fatela bollire. Sopra la pentola ponete il cestello della vaporiera e inseritevi le patate e i finocchi. Copritele quindi con un coperchio e lasciatele cuocere per circa 10 minuti. Una volta che i finocchi e le patate saranno cotti, lasciateli a raffreddare.

Nel frattempo preparate la besciamella. In una pentola sciogliete il burro. Una volta sciolto, toglietelo dal fuoco e aggiungete la farina a pioggia. Mescolate bene con l’aiuto di una frusta per evitare la formazione di grumi. Rimettete il tutto sul fuoco per rendere la farina leggermente dorata. A questo punto versate il latte precedentemente riscaldato. Aggiustate di sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Lasciate cuocere per addensare la salsa, mescolando di tanto in tanto.

Come ultimo passo, prendete una pirofila e create uno strato di besciamella, poi uno strato di finocchi e patate. Coprite con la besciamella, poi spolverizzate con il parmigiano grattugiato. Proseguite in questo modo fino a terminare tutti gli ingredienti. Ultimate con uno strato di besciamella e parmigiano grattugiato.

Infornate il gratin in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 180°C per 15 minuti). I finocchi e patate al forno gratinati sono ora pronti per essere gustati.

Finocchi e patate al forno gratinati

Conservazione

Il piatto va consumato ben caldo dopo averlo sfornato. Potete, però, conservarlo per al massimo un giorno e servirlo dopo averlo ripassato in forno.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per arricchire la besciamella, potete utilizzare un pizzico di curry o di zafferano. Al posto del parmigiano reggiano potete usare un altro tipo di formaggio, per esempio il pecorino o l'emmentaler.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!