Finocchi gratinati con besciamella

Cremosi, dal gusto ricco ma facili da preparare. Cosa chiedere di più ad un contorno? Dei finocchi gratinati con besciamella saranno perfetti per accompagnare secondi piatti di ogni tipo. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli per varianti altrettanto buone e gustose

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Ottimi come i finocchi gratinati al forno, amati per la loro croccantezza, ma con una nota cremosa che farà davvero impazzire tutti. I finocchi gratinati con besciamella, infatti, sono un ottimo contorno, abbastanza semplice da preparare ma davvero delizioso.

Dei semplici finocchi al forno vengono, infatti, arricchiti con una cremosa besciamella e cosparsi in superficie con del formaggio grattugiato. Se ne ottiene un piatto davvero delizioso, dei finocchi cotti alla perfezione e resi davvero irresistibili.

Scopriamo insieme come si prepara questo piatto, come realizzarlo in versione più light o con il Bimby. Per chi non volesse utilizzare il forno sarà possibile anche preparare questo piatto in padella.

Ingredienti

  • 1 kg di finocchi
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 40 g di burro

Ingredienti per la besciamella

  • 400 ml di latte
  • 50 g di burro
  • 60 g di farina 00
  • q.b di sale
  • q.b di noce moscata
  • q.b di parmigiano reggiano

Come preparare i finocchi gratinati

Per preparare dei deliziosi finocchi gratinati con besciamella come prima cosa dovrete partire proprio dai finocchi, l’ingrediente principale di questa ricetta. Eliminate le parti più dure e lavateli sotto acqua fredda corrente. Riducete, quindi, i finocchi in fettine abbastanza sottili, o in spicchi, a seconda di come avete intenzione di servire il piatto. Sbollentate i finocchi in acqua calda per circa 10 minuti.

Fatto questo scolateli e teneteli momentaneamente da parte mentre vi dedicate alla preparazione della besciamella. In una pentola aggiungete il burro e la farina e mescolate così da formare il cosiddetto roux. Adesso versate il latte e mescolate con una frusta facendo attenzione che non si formino dei grumi. Condite con sale e noce moscata e mescolate continuamente con una frusta fino a quando avrete ottenuto la consistenza desiderata. Spegnete, quindi, la fiamma ed aggiungete il formaggio grattugiato. Mescolate e tenete da parte.

Riprendete, quindi, i finocchi e adagiateli su una pirofila precedentemente unta con del burro. Coprite con la besciamella e terminate con il formaggio grattugiato e i cubetti di burro. Mettete, quindi, in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. In questo modo, infatti, i finocchi termineranno la cottura. Per una superficie più gratinata usate la funzione grill negli ultimi 5 minuti di cottura. In questo modo otterrete una superficie leggermente croccante ancora più sfiziosa e golosa.

Quando avrete ottenuto dei finocchi cotti alla perfezione, sfornateli e fateli intiepidire qualche minuto prima di servire.

Finocchi al forno gratinati con besciamella

Finocchi gratinati al forno senza besciamella

Se volete un risultato comunque goloso ma meno calorico o semplicemente se non gradite la presenza della besciamella in questo piatto potete ometterla.

In alternativa dovrete aggiungere un paio di cucchiai di latte nella pirofila, cospargere con abbondante formaggio ed i fiocchi di burro. La cottura dovrà essere protratta in forno per qualche minuto in più, ma il risultato sarà comunque ottimo.

Finocchi gratinati light

Per una versione più leggera della ricetta originale potete semplicemente cospargere con del formaggio, evitando quindi anche l’uso del burro.

Finocchi gratinati Bimby

Potete cuocere i finocchi al Varoma o all’interno del boccale usando l’apposito cestello. Togliete i finocchi tenendoli da parte e quindi procedete con la preparazione della besciamella. Mettete tutti gli ingredienti all’interno del boccale e fate lavorare ad 80°c per 7 minuti Velocità 2.

Non vi resterà che servire i finocchi coprendoli con la besciamella. Per la gratinatura vi basterà passare in forno per 10 minuti a 200°C con funzione Grill.

Potete preparare i finocchi gratinati in padella se non volete accendere il forno. Potete sbollentare sempre i finocchi in acqua bollente o cuocerli nel Varoma del Bimby. Dopo di che dovrete preparare la besciamella e versarla in padella sui finocchi. Il risultato che otterrete sarà comunque buonissimo e molto goloso.

Conservazione dei finocchi gratinati al forno

Il piatto si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Scaldate ripassando in forno tradizionale per una decina di minuti o per qualche secondo al microonde prima di riproprorre il piatto.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Per arricchire il sapore dei finocchi al forno potete utilizzare anche delle altre verdure, ad esempio delle carote o del finocchietto selvatico. Per una nota di sapore più intenso saranno ottimi anche formaggi più stagionati, come ad esempio del caciocavallo o del pecorino. Il procedimento rimarrà sempre il medesimo ma il piatto finale sarà ancora più buono ed invitante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!