Frittelle di zucchine e cipolle

Le frittelle di zucchine e cipolle sono un piatto sfizioso, veloce da preparare e che si presta bene come contorno ma anche come antipasto. Ecco la ricetta per prepararle

Frittelle di zucchine e cipolle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di zucchine e cipolle sono un piatto molto veloce e facile da preparare, perfetto anche per chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione dei pasti ma non vuole per questo rinunciare a delle preparazione particolari ed originali.

Realizzare queste frittelle è molto semplice ma il risultato finale sarà sfizioso e farà impazzire anche i più piccoli. Costituirà, infatti, un’ottima idea per cercare di far consumare le verdure anche ai più piccoli.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime frittelle di zucchine e cipolle.

Ingredienti

  • 300 g di zucchine
  • 2 cipolle
  • 3 uova
  • 80 g di farina 00
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Come preparare le frittelle di zucchine

Per iniziare la preparazione delle frittelle di zucchine e cipolle dovete partire proprio delle zucchine. Queste, infatti, andranno dapprima lavate, private delle due estremità e poi grattugiate utilizzando una grattugia a fori larghi.

Le zucchine così ottenute andranno messe in uno scolapasta con un peso sopra dopo essere state cosparse con del sale per circa 30 minuti. In questo modo, infatti, le zucchine rilasceranno il liquido di vegetazione in eccesso. Dedicatevi alle cipolle, che andranno private delle sfoglie più esterne e poi tritate finemente e ridotte in fettine, a seconda di quanto volete avvertirle poi nella preparazione finita.

Riprendete adesso le zucchine, strizzatele per eliminare il liquido di vegetazione ancora presente e aggiungete all’interno di una ciotola. Aggiungete quindi anche le cipolle, le uova, la farina ed aggiustate di sale e pepe in base ai vostri gusti. Una volta che avrete ottenuto un composto ben morbido potete passare la cottura delle frittelle di zucchine e cipolle.

In una padella antiaderente mettete a scaldare dell’abbondante olio di semi e aggiungete quando questo sarà caldo delle cucchiaiate di composto che andranno a formare le vostre frittelle. Fate cuocere per circa 4-5 minuti per lato e così avrete un risultato ben omogeneo ed una doratura perfetta.

Una volta pronte le frittelle le zucchine cipolle andranno messe su un piatto di portata precedentemente coperto con della carta assorbente così da perdere l’olio in eccesso. Fate per dare qualche minuto prima di servire le frittelle di zucchine e cipolle ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare delle frittelle di patate e cipolle o delle frittelle di zucchine e patate.

Frittelle-di-zucchine

Frittelle di zucchine al forno

Potete preparare questo stesso piatto con una cottura al forno, che risulterà sicuramente più leggera ma ugualmente golosa.

In questo caso dovrete adagiare le frittelle su una teglia foderata con carta forno e mettere a cuocere a 180°C per circa 20 minuti. I tempi di cottura variano a seconda della grandezza e dello spessore che avete dateìo alle frittelle.

Frittelle di zucchine Bimby

Grazie al bimby potrete realizzare questo piatto in modo molto più veloce. Aggiungete all’interno del boccale le cipolle e le zucchine, ridotte in pezzi grossolani, e fate andare a velocità 8 per 20 secondi.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti e fate lavorare a velocità 3 per 40 secondi fino a quando avrete ottenuto un impasto ben omogeneo da cui ricavare le vostre frittelle.

Procedete quindi con la cottura in padella in olio caldo oppure al forno, a seconda del risultato finale che volete ottenere.

Conservazione delle frittelle

Le frittelle di zucchine e cipolle si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Prima di servirle di nuovo, però, andranno passate per qualche secondo a microonde così da tornare ben calde come quando le avete preparate.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere le erbe aromatiche che più preferite per arricchire queste frittelle. Si sposa benissimo il prezzemolo ma anche la menta o dell'aneto. Per una nota filante potete aggiungere al composto qualche cubetto di scamorza o di scamorza affumicata. In questo modo le vostre frittelle risulteranno ancora più golose e particolari.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!