Contorni   •   Al forno   •   Vegeteriano   •   Vegano

Pasticcio di spinaci e cavolfiore con besciamella senza lattosio

Il pasticcio di spinaci e cavolfiore con besciamella senza lattosio è un piatto ricco e goloso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Pasticcio di spinaci e cavolfiore con besciamella senza lattosio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Molto leggero, ma molto saporito e senza lattosio, questo pasticcio di spinaci e cavolfiore con besciamella senza lattosio accontenterà proprio tutti, soprattutto i bimbi che non amano molto le verdure ed invece in questo caso saranno conquistati da questa bontà.

Con questa ricetta avrete un monopiatto ideale, che fa da primo ma anche da secondo piatto, contenendo valori nutrizionali importanti. Gli spinaci freschi e il cavolfiore hanno pochissime calorie, ma molte proprietà nutrizionali. Impiegano pochissimo tempo a cucinare, perchè in questo caso verranno semplicemente lessati ed insaporiti.

La besciamella non avendo grassi animali sarà molto più digeribile, e allo stesso tempo apporterà le proteine necessarie per un monopiatto.

Vediamo ora come procedere per questo pasticcio.

Ingredienti

  • 200 g di spinaci
  • 400 g di cavolfiori
  • 500 ml di latte di soia senza zucchero
  • 3 cucchiai di farina 00
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di lievito in scaglie
  • q.b di sale
  • q.b di noce moscata

Preparazione

Per preparare il pasticcio di spinaci e cavolfiore con besciamella senza lattosio per prima cosa prendete il cavolfiore ed eliminate le foglie ed il gambo, ora pian piano con un coltellino togliete le cimette e mettetele in uno scolapasta per poi sciacquarle bene sotto l’acqua.

Mettete sul fornello a lessare il cavolfiore in acqua salata a piacere e dedicatevi agli spinaci. Lavate bene le foglie di spinacio, scolatele e mettete un po’ di olio in una padella, ora scottatele per circa 10 minuti, molto probabilmente non servirà aggiungere del liquido perchè lo rilasceranno. Se proprio si asciugano troppo aggiungete un piccolo mestolino di acqua calda. Non serve salarli.

Ora preparate la besciamella di soia scaldando il latte di soia senza zucchero in una pentolina, senza farlo bollire. Togliete dal fuoco ed aggiungete pian piano la farina, stando attenti che non si formino grumi. Ora mescolando di continuo portate ad ebollizione, aggiustate con latte di soia o con farina finchè otterrete la giusta consistenza. Aggiungete la noce moscata, il lievito alimentare in scaglie che serve per insaporire al posto del formaggio ed un pizzico di sale. Mescolate e lasciate da parte. 

 Nel frattempo avrete scolato il cavolfiore al dente e gli spinaci saranno ben appassiti. Quindi prendete una pirofila ed iniziate gli strati per il vostro pasticcio iniziando con la besciamella, poi mettete qualche foglia di spinacio, qualche cima di cavolfiore, di nuovo besciamella finchè arrivate al bordo della pirofila, e poi coprite tutto versando tutta la besciamella e finite cospargendo del pangrattato.

 Infornate per circa 30 minuti a 200°C. Togliete il vostro pasticcio quando vedrete che sarà dorato in superficie, dividete in porzioni ed impiattate.

In alternativa potete preparare uno tortino di spinaci o del cavolfiore gratinato.

Pasticcio di spinaci e cavolfiore con besciamella senza lattosio

Conservazione

Il pasticcio di spinaci e cavolfiore con besciamella senza lattosio si conserva per al massimo 2 giorni. Andrà scaldato prima di servirlo nuovamente ai vostri ospiti.

Monica Buriola

I consigli di Monica

Questo pasticcio alla besciamella senza lattosio con spinaci e cavolfiore, potete farlo anche senza glutine oltre che senza lattosio, semplicemente usando la farina di riso al posto della farina 00 e latte di riso al posto del latte di soia, e pangrattato al grano saraceno che trovate in qualsiasi negozio bio. Un trucco se vi si formano dei grumi mentre preparate la besciamella è semplicemente metterla in un frullatore o mixer e frullare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!