Contorni   •   Al forno   •   Vegeteriano

Patate alla lionese con fontina

Le patate alla lionese con fontina sono un ottimo contorno, dal sapore ricco ed intenso, che si può servire in tanti modi diversi. Ecco la ricetta

Patate alla lionese con fontina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate alla lionese con fontina sono un piatto particolarmente sfizioso, ma realizzato con pochi e semplici ingredienti. Si potrà preparare in anticipo a scaldare soltanto nel momento in cui dovrete portarlo a tavola ai vostri ospiti. Potrete riproporlo in tante varianti diverse aggiungendo delle altre verdure, formaggi che più preferite, dei tocchetti di prosciutto o delle rondelle di wurstel.

Le patate alla lionese saranno perfette da servire come contorno per accompagnare piatti di carne o di pesce ma potrà anche essere servito come secondo piatto se è arricchito con delle proteine.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime patate alla lionese.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 3 cipolle
  • 125 ml di panna
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di burro
  • 100 g di fontina

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle patate alla lionese con fontina dovete partire proprio dalle patate, l’ingrediente basilare di questa preparazione. Come prima cosa le patate andranno pulite accuratamente così da eliminare la terra sulla buccia esterna e poi ridotte in fette.

Scegliete lo spessore che più preferite a seconda dell’effetto finale che volete ottenere ed in base a questo regolate i tempi successivi di cottura. Per un risultato molto sottile potete utilizzare una mandolina, che vi aiuterà ad avere un risultato perfetto e soprattutto omogeneo, oppure utilizzate un semplice coltello ben affilato.

Una volta pronte le fette andranno sbollentate in abbondante acqua salata per all’incirca 10-15 minuti. I tempi di cottura, come detto prima, variano a seconda dello spessore che avete realizzato.Nel frattempo in una padella mettete a scaldare abbondante olio extravergine d’oliva, aggiungete anche del burro e fatelo sciogliere. Aggiungete le fette di patate e fatele insaporire per qualche minuto aggiustando di sale e pepe se necessario.

A questo punto potete dedicarvi alla composizione in una pirofila della vostre patate alla lionese. Prendete una pirofila, sporcatene il fondo con un po’ di panna, aggiungete un primo strato di patate, delle fette di cipolla che avrete precedentemente realizzato, dell’altra panna, delle fette di formaggio ed un altro strato di patate. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli strati possibili, terminando con delle fette di fontina.

A questo punto le vostre patate alla lionese andranno messe in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 35 minuti. Anche in questo caso il tempo di cottura varierà in base allo spessore delle patate. Se la superficie delle vostre patate alla lionese si dovesse gratinare troppo velocemente potete coprire con un foglio di alluminio e successivamente toglierlo negli ultimi 10 minuti di cottura così da avere una gratinatura perfetta della superficie.

Una volta pronte le patate alla lionese andranno servite ben calde.

In alternativa potete preparare delle patate alla lucana filanti o delle patate alla savoiarda.

Conservazione

Le patate alla lionese si conservano per 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Prima di servirle nuovamente, però, andranno scaldate in forno tradizionale oppure a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il sapore delle vostre patate alla lionese aggiungendo una maggiore quantità di cipolla oppure aggiungendo dei cubetti o delle fette di prosciutto. In questo caso renderete questo piatto un perfetto secondo. Al posto della panna potete anche utilizzare della besciamella e spolverizzare con del parmigiano reggiano grattugiato. In entrambi i casi porterete in tavola un piatto estremamente particolare e ricco di sapore.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!