Contorni   •   Al forno

Plumcake salato con feta e porri

Il plumcake salato con feta e porri è una variante rustica e sfiziosa del più classico e noto plumcake, un dolce che delizia la colazione e che permette di iniziare al meglio la giornata

Plumcake salato con feta e porri
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake salato con feta e porri è una variante rustica del dolce. Con questa semplicissima e rapida ricetta, si potrà in primo luogo assecondare le esigenze di chi vuole portare in tavola un valido contorno.

Non da ultimo, il plumcake qui proposto potrà diventare il piatto principale di una gita fuori porta o potrà accompagnare un aperitivo da consumare tra amici e parenti.

Ingredienti

  • 200 g di porro
  • 200 g di farina 00
  • 150 g di feta
  • 100 ml di yogurt bianco
  • 10 g di lievito istantaneo per torte salate
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 uova
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare il plumcake salato con feta e porri, iniziate mondando i porri. Tagliate via la radice e le foglie più verdi, poi incidete lo strato esterno e sfogliate il porro di 1-2 strati. Così preparati, i porri andranno tagliati a fettine. A questo punto riscaldate 2-3 cucchiai di olio d’oliva in una padella e rosolate i porri insieme con 1-2 spicchi d’aglio tritati finemente per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Una volta cotti, aggiustate di sale e pepe, mescolateli bene e lasciateli a raffreddare.

Nel frattempo iniziate a preparare l’impasto. In una ciotola montate le uova con lo yogurt fino ad ottenere una crema liscia e spumosa, quindi aggiustate di sale e pepe, mescolando bene il tutto. In un’altra ciotola mescolate la farina setacciata con il lievito per torte salate, quindi versate il composto di farina sul mix di uova e lavorate rapidamente con la spatola. Non mischiate troppo l’impasto, per evitare di dare avvio alla lievitazione. Per ultimo aggiungete la feta sbriciolata e i porri precedentemente rosolati, amalgamando bene tutti gli ingredienti.

Imburrate e infarinate quindi uno stampo da plumcake avente dimensioni 30 cm x 13 cm (potete usare anche la carta da forno) e versate il composto, livellando bene la superficie con un cucchiaio. Infornate il plumcake in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 35-45 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 175°C per circa 30-40 minuti). Il plumcake sarà cotto quando infilando uno stecchino al centro, una volta estratto risulterà asciutto. Il plumcake salato con feta e porri è ora pronto per essere servito.

Plumcake salato con feta e porri

Conservazione

Il plumcake salato con feta e porri si conserva per al massimo un paio di giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Tutti gli ingredienti dell'impasto devono essere a temperatura ambiente; si consiglia di prelevarli dal frigo almeno un'ora prima di iniziare la preparazione. Chi fosse intollerante al lattosio, anziché utilizzare lo yogurt tradizionale potrà avvalersi della corrispondente versione senza lattosio. Per rendere il plumcake ancora più gustoso, a seconda delle preferenze potete aggiungere il prosciutto crudo, la pancetta o lo speck.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!