Verdure al forno con patate e besciamella

Con delle verdure al forno si fa sempre centro. Ma con l'aggiunta di patate, besciamella e formaggio otterrete un piccolo capolavoro, che a scelta potrà essere ulteriormente arricchito. Un paitto semplice, da poter preparare in ogni stagione dell'anno con le verdure di stagione. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Preparare delle verdure al forno spesso può sembrare banale. Il sapore delle verdure, invece, si sposa molto bene con quello delle patate e di altri ingredienti come besciamella e formaggio. Il risultato? Un piatto ricco, dalla superficie gratinata e dalla cremosità che conquisterà anche i più scettici. Sarà un ottimo modo per far mangiare le verdure anche ai più piccoli che di solito non le amano molto e costituranno una variante delle solite verdure gratinate al forno.

La preparazione è molto semplice ed il piatto risulta estremamente versatile dal momento che potrà essere preparato in ogni periodo dell’anno con le verdure di stagione a vostra disposizione.

Otterrete sempre un piatto molto goloso e molto particolare a cui sarà difficile dire di no e che con l’aggiunta di prosciutto o salumi a vostra scelta potrà diventare un ottimo secondo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di patate
  • 200 g di zucchine
  • 200 g di carote
  • 1 melanzana
  • 1 peperone rosso
  • 150 g di zucca
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 400 ml di besciamella

Preparazione

Per portare a tavola delle verdure al forno con patate e besciamella la prima cosa che dovrete fare sarà partire dalle verdure. Scegliete quelle che preferite, lasciandovi guidare dai vostri gusti ma anche dalla stagione dell’anno in cui vi trovate.

Le verdure andranno lavata e ridotte in piccoli tocchetti o sottili fette. Decidete in base all’aspetto finale che volete dare al vostro piatto ma in base a questo valutate anche i tempi di cottura. Delle fette sottili, infatti, cuoceranno più velocemente rispetto a dei tocchetti più grandi.

Tutte le verdure andranno aggiunte in una teglia, cosparse con olio e i due spicchi d’aglio lasciati interi così da rimuoverli a fine cottura. Aggiustate di sale e pepe e mettete in forno a 180°C per circa 60 minuti. Durante questo lasso di tempo le verdure si cuoceranno alla perfezione.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della besciamella, se decidete di realizzarla con le vostre mani. Se, invece, preferite snellire la preparazione e usare una besciamella già pronta saltate questo passaggio.

Quando le verdure saranno pronte sfornatele e fatele intiepidire. Cospargetele con la besciamella  così da coprire e mescoalte velocemente con un cucchiaio così che la besciamella finisca anche sul fondo. Cospargete con una generosa manciata di formaggio grattugiato e rimettete in forno a 180°C per altri 15 minuti circa o fino a quando la superficie si sarà perfettamente gratinata. Fatto questo sfornatele, fatele intiepidire una decina di minuti e poi servitele ai vostri ospiti quando sono ancora tiepide così da apprezzarne la cremosità.

Verdure al forno con patate e besciamella

Verdure al forno gratinate

Se volete realizzare una versione più light di questo piatto potete cuocere semplicemente le verdure in forno e prima della fine della cottura cospargere con formaggio e pangrattato e, se lo gradite, anche del prezzemolo tritato. Ungete con altro olio e fate terminare la cottura. Avrete ottenuto in questo modo un contorno particolare ma semplice e leggero al tempo stesso.

Saranno ottimi anche dei peperoni gratinati al forno o delle melanzane gratinate.

Verdure al forno grigliate

Potete anche scegliere di grigliare le verdure prima di aggiungere la besciamella e passare in forno per la gratinatura finale. Il risultato sarà comunque ottimo.

Conservazione delle verdure al forno

Questo piatto si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero se coperto con pellicola trasparente oppure chiuso in un contenitore ermetico. Scaldate prima di servire nuovamente ai vostri ospiti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto del parmigiano potete usare un formaggio più stagionato e quindi dal sapore più intenso. Saranno ottimi caciocavallo e pecorino. Per una nota filante aggiungete insieme alla besciamella anche dei tocchetti di un formaggio a pasta filata a vostra scelta. A fine cottura, infatti, il piatto avrà cremosità ed anche una nota filante irresistibile. Per un sapore più intenso usate formaggi affumicati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!