Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Zucchine all’aceto in padella

Le zucchine all'aceto saranno un ottimo contorno, semplice, veloce e dal gusto coinvolgente. Saranno ideali per accompagnare secondi di vario tipo ma anche da servire come antipasto. Scopriamo insieme la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le ricette con le zucchine da preparare sono davvero tantissime. Si può spaziare tra piatti più complessi ed altri più semplici, contorni da preparare in pochi minuti ma che andranno benissimo per accompagnare secondi di carne o di pece. Basti pensare a delle zucchine in padella o delle chips di zucchine per rendersi conto della versatilità di questo ortaggio.

Altrettanto semplici da preprare saranno delle zucchine all’aceto. Si tratta, anche in questo caso, di un contorno molto semplice ma sfiziosissimo, che con il suo sapore di aceto ed il profumo di menta e aglio saprà sorprendere sempre tutti.

Questo piatto potrà essere realizzato in versione più light grigliando prima le zucchine, ma potrete anche cuocere tutto con olio ben caldo in padella. Il risultato sarà davvero eccezionale.

Ingredienti

  • 4 zucchine genovesi
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di aceto
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di menta

Preparazione

Per portare a tavola delle zucchine all’aceto dovete partire dalle zucchine. Eliminate le due estremità, lavatele accuratamente e quindi riducetele in rondelle. Lo spessore delle fette sarà un elemento molto importante perchè determinerà il tempo di cottura. Delle fette più sottili, infatti, cuoceranno più velocemente rispetto a delle fette più spesse. Nel caso, però, in cui le fette fossero più sottili fate attenzione a non romperle in fase di cottura.

Adesso che le zucchine sono state tagliate, spostatevi sui fuochi ed in una padella antiaderente aggiungete dell’olio extravergine d’oliva. Fate scaldare per qualche minuto con l’aglio ridotto in fettine o lasciato intero così da rimuoverlo successivamente ed aggiungete, quindi, le zucchine. Salate e pepate e fate saltare per diversi minuti, mescolando di tanto in tanto così da farle dorare per bene.

Quando le zucchine saranno pronte potrete aggiungere l’aceto, lasciandolo sfumare per bene così da non avere un piatto dal sapore molto intenso. Spegnete il fuoco ed aggiungete, quindi, le foglie di menta precedentemente tagliate in piccoli pezzi. Mescolate il tutto e servite ai vostri ospiti, magari decorando il piatto con delle altre foglie di menta.

Il piatto potrà essere servito ancora caldo ma anche a temperatura ambiente.

Zucchine all'aceto in padella

Zucchine all’aceto grigliate

Per un piatto più leggero, come detto inizialmente, potete decidere di grigliare dapprima le fette di zucchine su una piastra ben calda e poi condirle con dell’olio aromatizzato in padella con l’aglio, l’aceto e la menta.

Il risultato finale sarà un piatto molto gustoso e profumato ma sempre ottimo.

Conservazione

Le zucchine all’aceto si conservano per 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico. Potete servirle fredde lasciandole per almeno mezz’ora fuori dal frigorifero, oppure potete scaldarle ripassandole in padella.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Oltre alla menta potete aggiungere anche del prezzemolo o altri odori a vostra scelta. Dosate la quantità di aceto in base ai vostri gusti. In questo caso abbiamo tagliato le zucchine in rondelle ma, se lo desiderate, potete anche realizzare delle fette lunghe oppure dei cubetti. La preparazione rimarrà la medesima.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!