Dolci   •   Al cucchiaio

Bavarese allo yogurt e fragole su crumble croccante

Un dessert fresco e piacevole, che combina il sapore acidulo dello yogurt e la dolcezza della frutta primaverile. Il risultato? Una vera delizia! La bavarese allo yogurt e fragole su crumble croccante vi lascerà davvero a bocca aperta

Bavarese allo yogurt e fragole su crumble croccante
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un dessert fresco e piacevole, che abbina la leggerezza del sapore acidulo dello yogurt con la dolcezza della frutta di stagione, quando la natura ci offre i prodotti migliori, dolci, gustosi e saporiti.

In questo caso la bavarese, a base crema inglese, viene alleggerita dalla presenza dello yogurt e dal contrasto piacevole tra frutta ed erbe aromatiche, che donando al dolce una nota caratteristica in più che ne arricchisce il sapore: in questo caso fragole e timo, ma potrete sbizzarrirvi con gli abbinamenti che più vi piacciono!

Ingredienti per il crumble

  • 70 g di farina 00
  • 30 g di farina di mandorle
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 3 g di sale
  • 1 pizzico di cannella

Ingredienti per la bavarese

  • 140 g di latte intero
  • 2 tuorli
  • 30 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di yogurt magro
  • 10 g di colla di pesce
  • 300 g di panna da montare
  • 60 g di zucchero

Ingredienti per la composta di fragole

  • 100 g di fragole
  • 30 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 rametto di timo
  • 2 g di colla di pesce

Preparazione

Iniziate a preparare il crumble che poi dovrà freddarsi: in una ciotola unite tutti gli ingredienti previsti e pizzicate con la punta delle dita in modo da distribuire bene il burro nella farina e creare un composto sbriciolato della consistenza simile alla sabbia bagnata. 

Sistemate un anello da pasticceria rivestito con una striscia di carta da forno su una teglia anch’essa ricoperta di carta da forno, versate tutte le briciole livellando il composto, poi lasciate in frigorifero a riposare mentre scaldate il forno a 175°: cuocete per circa 15 minuti, lasciate poi freddare completamente e sformate dall’anello.

Intanto in una casseruola inserite le fragole a pezzi con lo zucchero, le foglie di timo e il succo di limone, fate cuocere finché si creerà un composto morbido e non troppo denso. Intanto mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda a reidratarsi. Passate la composta di fragole al minipimer riducendola in purea e sciogliete all’interno la gelatina ammorbidita e strizzata. Tenere da parte.

Bavarese allo yogurt e fragole su crumble croccante

Dedicatevi alla bavarese allo yogurt, partendo dalla crema inglese: scaldate il latte, intanto create un pastello con tuorli e zucchero, poi inserite il pastello nel latte caldo e cuocete il composto a fiamma bassa per circa 3 o 4 minuti mescolando di continuo, la crema non si addenserà come la crema pasticcerà ma rimarrà morbida e velerà il dorso del cucchiaio.Intanto ammollate nella solita acqua fredda la gelatina, strizzandola e sciogliendola nella crema inglese che avrete tolto dal fuoco. tenete da parte a intiepidire.

Montate la panna tenendola in fresco; inserite lo yogurt nella crema inglese amlagamando il composto, poi inserite a più riprese la panna montata, facendo attenzione a mescolare dal basso verso l’alto e non smontare il composto.

Prendete ora la base di crumble con l’anello ancora rivestito di carta da forno, versate all’interno un terzo di bavarese, poi con il cucchiaio versate della composta di fragole qua e là utilizzando uno stecchino per creare un effetto marmorizzato, ripetete l’operazione altre due volte e mettete in frigorifero a rapprendere per almeno 3 o 4 ore.

Sformatela dallo stampo, poi decorate la superficie con delle fragole fresche e servite.

Bavarese allo yogurt e fragole su crumble croccante

Conservazione

Questo dolce si conserva in frigorifero per 2-3 giorni.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se volete potrete congelare la bavarese, in modo da rendere più facile l'estrazione dallo stampo, poi fatela scongelare bene in frigorifero. Variate la frutta seguendo le stesse dosi e utilizzando quella che più vi piace, magari in abbinamento ad erbe aromatiche differenti: albicocche, pesche, lamponi, melone e anche ciliegie, potrete sbizzarrirvi!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!