Biscotti morbidi alla vaniglia

I biscotti morbidi alla vaniglia sono dei dolcetti perfetti per accompagnare una tazza di tè o di caffè o per iniziare con gusto la giornata. Ecco la ricetta

Biscotti morbidi alla vaniglia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

biscotti morbidi alla vaniglia sono perfetti per accompagnare una tazza di tè o di caffè durante il giorno ma potranno essere proposti alla propria famiglia anche a colazione o a merenda. Si tratta di dolcetti molto semplici da preparare ma che con la loro morbidezza e la loro pastosità saranno davvero irresistibili.

La preparazione è abbastanza veloce ma il risultato finale sarà perfetto per stupire i vostri ospiti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi biscotti morbidi alla vaniglia ed alcuni consigli per delle alternative altrettanto gustose.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 80 g di amido di mais
  • 50 g di zucchero a velo
  • 250 g di burro
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei biscotti morbidi alla vaniglia dovete partire dal burro, che dovrà essere molto morbido e lavorabile per cui dovrete lasciarlo fuori dal frigorifero per almeno 1-2 ore prima di iniziare la lavorazione. A seconda della stagione in cui vi trovate il burro potrà rimanere fuori dal frigorifero anche per un numero minore di ore. La cosa importante, però, è che il burro sia ben lavorabile quandro dovrete iniziare la preparazione.

Iniziate a lavorare il burro con le fruste elettriche fino a renderlo molto cremoso ed aggiungete lo zucchero poco per volta. Aggiungete quindi anche i semi di mezza bacca di vaniglia e continuate a lavorare. A questo punto potete aggiungere la farina e l’amido e lavorare il tutto per qualche altro minuto fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo.

Il composto così ottenuto andrà messo all’interno di una ciotola a riposare in frigorifero per circa 2 ore così che si compatti per bene. Passato il tempo di riposo potete riprendere il vostro impasto e prelevarne una piccola porzione per andare a creare i vostri biscotti, dando la forma che più desiderate. I biscotti così formati andranno disposti su una teglia precedentemente foderata con della carta da forno. Distanziate per bene i biscotti l’uno dall’altro perché durante la cottura tenderanno a crescere leggermente di volume.

I biscotti morbidi alla vaniglia andranno quindi messi in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti o fino a quando saranno ben dorati in superficie. Affinché rimangano per morbidi è importante che i biscotti non restino troppo a lungo in forno, altrimenti tenderebbero a diventare più croccanti.

Una volta sfornati i biscotti saranno estremamente morbidi ma non preoccupatevi perché una volta freddi prenderanno una maggiore consistenza rimanendo comunque morbidi.

Una volta freddi potete servire i biscotti polverizzando con dello zucchero a velo.

In alternativa potete preparare dei biscotti al cioccolato o dei biscotti arancia e mandorle.

Biscotti morbidi alla vaniglia

Conservazione

I biscotti morbidi alla vaniglia si conservano per circa 4-5 giorni in un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Aggiustate la quantità di vaniglia in base al risultato finale che volete ottenere. Al posto dei semi di bacca di vaniglia potete utilizzare dell'estratto di vaniglia. Dosate la quantità di zucchero in base ai vostri gusti e di in base a quanto dolce volete che i biscotti risultino una volta terminata la preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!