Dolci   •   Torte

Cake al semolino, cocco e arance

Soffice, profumata e davvero particolare questa cake al semolino, cocco e arance. Sarà impossibile resistere al suo gusto, alla sua morbidezza e soprattutto al profumo intenso che invaderà la vostra cucina. Scopriamo come si prepara passo dopo passo

Cake al semolino, cocco e arance
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La semplicità di questa ricetta nasconde in verità le origini di eccezione della ricetta, liberamente ispirata a un grande maestro della pasticceria e della cucina moderna, nelle cui ricette grande equilibrio, profumi e gusto sono perfettaente fusi in preparazioni apparentemente banali ma di grandissima qualità: è il caso della Cake al semolino, cocco e arance, realizzata con confettura di arance, cocco rapé e un mix di farina, semolino, farina di mandorle, che la rende estremamente profumata e soffice.

Quando è ancora calda, verrà inumidita con una bagna al profumo di arancia, che tirerà fuori il meglio di questa torta, ottima come colazione al mattine e accompagnata da una tazza di thè aromatico per la merenda.

Scopriamo, quindi, insieme come si prepara al meglio.

Ingredienti

  • 80 g di olio di semi
  • 120 g di succo d’arancia
  • 80 g di marmellata di arance
  • scorza di 1/2 arancia
  • 2 uova
  • 35 g di zucchero
  • 35 g di farina di cocco
  • 45 g di farina 00
  • 90 g di semolino
  • 1 cucchiaio di farina di mandorle
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la bagna

  • 50 g di zucchero
  • 50 g di acqua
  • scorza di 1/2 arancia

Preparazione

Per la cake al semolino, cocco e arancia iniziate mescolando in una ciotola abbastanza capiente l’olio di semi, la scorza di mezza arancia, il succo di arancia e la marmellata di arance e le due uova. Amalgamate bene il composto.

In una terrina a parte unite tutti gli ingredienti secchi, ovvero la farina 00, il semolino, la farina di mandorle e il cocco rapè, insieme allo zucchero, al cucchiaino di lievito e al pizzico di sale. Unite il composto dei secchi a quello degli umidi poco per volta, e lavorando bene con una frusta per amalgamare piano piano i due composti, fino a creare un impasto omogeneo e abbstanza liquido.

Cake al semolino, cocco e arance

Prendete ora uno stampo da plumcake non troppo grande – 20-25 cm andrà bene e rivestitelo con carta da forno, oppure imburratelo molto bene e infarinatelo leggermente. Riscaldate il forno a 170°C e cuocete la torta per circa 30-40 minuti, facendo comunque la prova stecchino per verificare che l’interno non sia crudo prima di estrarla.

Nel frattempo, in una casseruolina piccola inserite lo zucchero, l’acqua e la scorza della metà di arancia avanzata, anche tagliata grossolanamente, e portate ad ebollizione, poi spengete e lasciate in infusione.

Quando la torta sarà cotta, estraetela dal forno e senza sformarla dallo stampo spennellatela molto lentamente con la bagna all’arancia, in modo che venga assorbita progressivamente: lasciate freddare la torta e poi sformatela. Servitela a temperatura ambiente, magari con una quenelle di yogurt greco aromatizzato al miele e scorza di arancia.

Cake al semolino, cocco e arance

Conservazione

La cake al semolino, cocco e arancia si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro così da preservarne la morbidezza.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Ricordatevi di grattugiare metà scorza di arancia e di tagliare e listarelle la buccia dell'altra metà, cosi poi utilizzerete la polpa per il succo, la scorza grattugiata per l'impasto e le scorze grandi per la bagna, senza sprecare nulla! Queste dosi sono per una cake di dimensioni medie, se raddoppiate tutte le dosi della ricetta potrete realizzare una torta più grande e in uno stampo anche tondo a cerniera, ovviamente allungando i tempi di cottura anche a 50 minuti o un'ora e sempre effettuando la prova stecchino.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

01 febbraio 2019 - 18:54:03

Ma sarà...tu dici semplice...io ci vorrei provare...ma....ho paura ....prima o poi mi farò coraggio...per ora : brava Alice

0
Rispondi
Carmela Di Matteo
Carmela Di Matteo

01 febbraio 2019 - 11:00:46

Ha un aspetto veramente eccezionale! Complimenti.

0
Rispondi
Carmela Di Matteo
Alice Parretta

01 febbraio 2019 - 12:16:55

Grazie Carmela, è veramente una bontà eccezionale firmata da un gran maestro ma di una facilità imbarazzante!

0