Cheesecake all’arancia con fondo biscottato croccante

La cheesecake all'arancia con fondo biscottato croccante è un dolce dal sapore fresco e saporito. Ecco la ricetta

Cheesecake all’arancia con fondo biscottato croccante
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La cheesecake all’arancia con fondo biscottato croccante è un dolce davvero particolare. Si tratta di una variante della classica cheesecake che in questo caso avrà un fondo biscottato croccante ed una crema aromatizzata all’arancia.

Due particolarità che renderanno questo dolce un piccolo capolavoro, dalle consistenze e dai profumi davvero strepitosi che vi faranno venire voglia di consumarla in ogni periodo dell’anno anche se l’uso di arance fresche lo rende un dolce più invernale. Una preparazione che piacerà ai grandi ma anche ai più piccoli in tantissime occasioni diverse.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima cheesecake all’arancia con fondo biscottato croccante.

Ingredienti per la base

  • 100 g di riso soffiato
  • 170 g di cioccolato al latte

Ingredienti per la crema

  • 500 g di philadelphia
  • 150 g di zucchero
  • 160 ml di succo d’arancia
  • 20 g di scorza d’arancia
  • 1 bustina di vanillina
  • 220 ml di panna
  • 12 g di gelatina

Ingredienti per decorare

  • q.b di cioccolato al latte

Preparazione

Per iniziare la preparazione della cheesecake all’arancia con fondo biscottato croccante dovete partire dalla realizzazione del fondo biscottato, che dovrà poi compattare in frigorifero.

In questo caso non andrete a realizzare il classico fondo biscottato ma una base croccante che renderà la vostra cheesecake ancora più golosa ed invitante. Come prima cosa in una ciotola aggiungete il riso soffiato e poi versatevi sopra il cioccolato al latte, che avrete precedentemente ridotto in pezzi più piccoli e fuso a microonde o a bagnomaria.

Mescolate il tutto così da amalgamare i due ingredienti. Aggiungete il tutto all’interno di uno stampo con apertura a cerniera coperto con carta da forno. Compattate sul fondo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio e mettete a riposare in frigorifero per almeno un’ora. Nel frattempo potete dedicarvi alla realizzazione della crema che andrà a costituire il cuore del vostro dolce.

Crema della cheesecake all’arancia

Come prima cosa mettete i fogli di gelatina in una ciotola con un po’ di acqua fredda e lasciateli in immersione per una decina di minuti. In una ciotola o in planetaria invece lavorate il Philadelphia così da ammorbidirla per bene. Aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare. Successivamente potete aggiungere la scorza ed il succo di arancia e una bustina di vanillina.

Prendete, quindi la panna, lasciatene un paio di cucchiai da parte e scaldatela perché vi scioglierete i fogli di gelatina nel frattempo ammorbiditi e strizzati. Quando la gelatina si sarà sciolta del tutto aggiungetela all vostra crema e dedicatevi alla panna, che andrà montata a neve ben ferma con delle fruste elettriche.

Aggiungetela, quindi, alla vostra crema con dei movimenti delicati dall’alto verso il basso così da non smontarla. Quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo riprendete il vostro fondo biscottato e versatevi sopra la crema appena realizzata. Livellate la superficie con una spatola e mettete in frigorifero a rassodare per almeno 5 ore o meglio ancora per una notte intera.

Prima di servirla decorate con delle scaglie di cioccolato al latte e, se lo gradite, delle fettine di arancia. Il risultato sarà un dolce davvero profumato e dalle consistenze irresistibili.

In alternativa potete preparare una cheesecake al cioccolato o una cheesecake al limone. Dolci freschi ed ottimi in tantissime occasioni, dalle più informali a quelle più particolari.

Conservazione

La cheesecake all’arancia con fondo biscottato croccante si conserva per alcuni giorni in frigorifero.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aromatizzare ancora di più la vostra crema aggiungendo delle scorze di arancia in pezzi o utilizzando i semi di una bacca di vaniglia al posto della vanillina. Il risultato sarà davvero molto particolare ed irresistibile conquisterà tutti. Al posto del cioccolato al latte sia per il fondo che per la decorazione potete utilizzare del cioccolato fondente.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!