Dolci   •   Cheesecake

Cheesecake senza cottura alla marmellata

Una cheesecake è sempre un ottimo modo per stupire i propri ospiti. Si può realizzare cuocendola in forno o in versione senza cottura, specialmente nelle stagioni più calde dell’anno. Il risultato, però, è sempre ottimo. Scopriamo insieme come procedere

Cheesecake senza cottura alla marmellata
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La cheesecake senza cottura alla marmellata è un dolce semplicissimo da realizzare e che non ha bisogno del forno.

Il ripieno è cremosissimo e si realizza montando insieme philadelphia, ricotta e panna. La caratteristica di questo dolce è che viene decorato semplicemente con il caratteristico effetto marmorizzato, creato utilizzando uno stuzzicadenti oppure la punta di un coltello.

Potete scegliere la marmellata che più vi piace, anche se per ottenere un bell’effetto variegato è consigliabile utilizzarne una ai frutti di bosco o alle fragole, in modo da creare un bel contrasto con il bianco della crema.

Ingredienti per la base

  • 250 g di biscotti secchi
  • 90 g di burro

Ingredienti per la crema

  • 250 g di philadelphia
  • 250 g di ricotta
  • 250 ml di panna da montare
  • 100 g di zucchero
  • 3 cucchiai di marmellata di frutti di bosco

Preparazione

Fate fondere lentamente il burro in un pentolino a fuoco basso o nel microonde.

Tritate finemente i biscotti secchi con il mixer fino ad ottenere una polvere, metteteli poi in una ciotola abbastanza capiente, versatevi il burro fuso e mescolate fino a che non lo avranno assorbito del tutto.

Foderate, con la carta da forno, il fondo e i bordi di uno stampo a cerniera: ritagliate un disco per il fondo e delle strisce per i bordi da far aderire allo stampo unto con pochissimo burro.

Cheesecake senza cottura alla marmellata

Versate all’interno dello stampo i biscotti tritati e compattateli bene con il dorso di un cucchiaio o con il fondo di un bicchiere fino a creare una base omogenea. Trasferite poi lo stampo in frigorifero, in modo che la base abbia il tempo di compattarsi per bene.

Nel frattempo preparate la crema: in una ciotola capiente montate, con le fruste elettriche, la panna con lo zucchero, poi unite la ricotta e il formaggio spalmabile.

Versate la crema nello stampo e livellate bene la superficie.

Disponete la marmellata sulla superficie con un cucchiaino. Utilizzando uno stuzzicadenti o un coltello create l’effetto variegato caratteristico, infine trasferite la cheesecake in frigorifero per una notte intera. Prima di sformare il dolce lasciatelo in freezer per un’oretta, così sarà più facile rimuovere la carta da forno e posizionarlo sul piatto da portata.

Cheesecake senza cottura alla marmellata

Conservazione

Questo dolce si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Marta Manzoni

I consigli di Marta

Scegliete una marmellata più liquida o comunque senza pezzi, così sarà più facile creare l’effetto variegato. Altrimenti potete mescolate la vostra confettura con un paio di cucchiai d’acqua per raggiungere la giusta consistenza. Lo stampo usato per questa ricetta è a cerniera di 22 cm di diametro, ma ne andrà bene anche uno più piccolo di 18-20 cm.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!