Coppe di crema diplomatica e fragole

Le coppe di crema diplomatica e fragole sono un dessert raffinato, elegante ma soprattutto buonissimo. Ecco la ricetta ed alcune varianti

Coppe di crema diplomatica e fragole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La coppa di crema diplomatica e fragole è un dolce al cucchiaio perfetto per terminare un pasto. Un dessert facile da preparare ma che costituirà davvero un’ottima occasione per concedersi qualcosa di dolce anche come piccolo peccato di gola fuori pasto.

Le fragole fresche ridotte in fettine o in cubetti vengono, infatti, alternate a della soffice e cremosa crema diplomatica che rende tutto davvero coinvolgente e strepitoso. Impossibile resistere ad una simile tentazione, che sarà perfetta anche nelle situazioni più formali ed eleganti.

Ecco la ricetta ed alcune varianti altrettanto deliziose.

Ingredienti

  • 300 ml di latte
  • 3 tuorli
  • 35 g di fecola di patate
  • 70 g di zucchero
  • 200 ml di panna
  • 1 bacca di vaniglia
  • 20 g di zucchero a velo
  • 300 g di fragole

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle coppe di crema diplomatica e fragole dovete partire proprio dalla preparazione della crema diplomatica.

Come prima cosa dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera che dovrà poi risposare in frigorifero. In un pentolino mettete il latte a sfiorare il bollore insieme ai semi di una bacca di vaniglia ed al suo baccello. A parte in una ciotola lavorate insieme i tuorli e lo zucchero fino a formare una crema ben areata e spumosa a cui dovrete aggiungere la fecola di patate.

Aggiungete, quindi, anche il latte, privato della bacca di vaniglia, e mescolate per bene con una frusta fino ad ottenere un composto ben omogeneo che dovrete trasferire all’interno del pentolino e poi nuovamente sui fuochi per continuare ad addensare. Una volta raggiunta la giusta consistenza spegnete la fiamma, mettete da parte a freddare coprendo con pellicola a contatto direttamente all’interno di una ciotola.

Quando la crema pasticcera sarà ben fredda potete mettere in frigorifero per circa un’ora. Quando la crema pasticcera sarà quasi pronta prendete la panna, che averete messo per una decina di minuti in freezer insieme alle fruste e possibilmente anche al recipiente che utilizzerete, e montate con lo zucchero a velo fino ad ottenere una consistenza ben ferma.

Una volta pronta riprendete la crema pasticcera ed aggiungetevi la panna, con dei movimenti molto delicati dall’alto verso il basso per non smontare la crema. A questo punto la vostra crema diplomatica è pronta per cui non vi resta che passare alle fragole.

Lavatele, privatele del picciolo e riducetele in fette o in tocchetti, a seconda dei vostri gusti. Decidete se aggiungere le fragole al naturale o se creare uno sciroppo. In quest’ultimo caso mettete le fragole in un pentolino con un paio di cucchiaini di zucchero e qualche goccia di limone e fate andare fino a quando si sarà formato uno sciroppo e le fragole si saranno ammorbidite.

Prendete adesso le vostre coppe, create un primo strato di crema diplomatica utilizzando una sac à poche e poi uno di fragole. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli strati che desiderate. Terminate con una fogliolina verde per decorare le vostre coppe.

In alternativa potete servire una torta diplomatica o un tiramisù alle fragole se amate questo particolare frutto.

Conservazione

Le coppe di crema diplomatica e fragole sono ottime da servire entro poche ore dalla loro preparazione.

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto della crema diplomatica potete utilizzare della crema al mascarpone o della crema pasticcera. Le fragole si sposano benissimo anche con della semplice crema chantilly. Al posto delle fragole potete utilizzare anche degli altri frutti, a seconda dei vostri gusti e della stagione in cui preparate questo dolce davvero strepitoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!