Coppette di pandoro con crema pasticcera e cacao

Eleganti e raffinati ma soprattutto perfette per smaltire gli avanzi di pandoro dopo le feste natalizie, queste coppette di pandoro con crema pasticcera e cacao saranno un ottimo dessert. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Coppette di pandoro con crema pasticcera e cacao
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pandoro è ideale da consumare durante le feste natalizie, ma spesso può essere usato come base per tante ricette di natale. Se vi siete, però, accorti di avere ancora del pandoro nella dispensa sappiate che questo potrà essere usato per la preparazione di tanti dessert al cucchiaio.

Le coppette di pandoro con crema pasticcera e cacao sono davvero golose, piacciono sia ai grandi che ai bambini e si preparano in poco tempo. Per una versione più ricca sarà possibile aggiungere del cioccolato fondente in scaglie oppure, per chi ama i sapori decisi, potrete bagnare le fettine di pandoro con del liquore a scelta (ad esempio Baileys).

Vediamo insieme come preparare questo dessert.

Ingredienti

  • 300 g di pandoro
  • 400 ml di latte
  • 3 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 35 g di farina 00
  • scorza di 1 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • q.b di cacao in polvere
  • q.b di codette

Preparazione

Realizzare le coppette di pandoro con crema pasticcera e cacao è piuttosto semplice e veloce. Per prima cosa dovrete preparare la crema pasticcera: prendete quindi un pentolino di medie dimensioni e all’interno mettetevi il latte parzialmente scremato, la scorza grattugiata di 1 limone non trattato (biologico) e una bustina di vanillina.

Accendete il fuoco a fiamma moderata e portate ad ebollizione il latte. Nel frattempo mettete i tuorli e lo zucchero in una ciotola capiente; utilizzando lo sbattitore elettrico, montate i 2 ingredienti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete la farina 00 setacciata e, con una frusta a mano, mescolate velocemente per evitare la formazione di grumi. Versate adesso tutto il latte bollente poco alla volta sempre mescolando con la frusta, quindi versate nuovamente il composto di latte, uova e zucchero nel pentolino.

Rimettete sul fuoco a fiamma molto bassa e lasciate addensare la crema pasticcera, mescolando frequentemente. Quando la crema si sarà addensata, togliete il pentolino dal fuoco e fatela raffreddare, mettendola in una ciotola in vetro. Quando la crema pasticcera sarà fredda, potrete procedere con la realizzazione del dessert.

Tagliate il pandoro in fette di circa 1 cm di spessore e mettetele nel fondo dei bicchierini da dessert; aggiungete una cucchiaiata abbondante di crema pasticcera, quindi ricoprite con un altro strato di pandoro. Completate con una cucchiaiata generosa di crema e con una spolverizzata di cacao amaro in polvere.

Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti, quindi ponete le coppette di pandoro in frigorifero e lasciatele riposare per almeno 1-2 ore prima di consumarle. In questo modo il pandoro diventerà morbidissimo e assorbirà la crema pasticcera.

Coppette di pandoro con crema pasticcera e cacao

Conservazione

Questa portata può essere conservata per al massimo 1 giorno, coprendola con della pellicola trasparente per alimenti.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo dessert è davvero goloso e stupirà i vostri ospiti! Potrete arricchirlo in base ai vostri gusti, ad esempio potrete aggiungere delle goccine di cioccolato fondente oppure dei ciuffetti di panna montata. E' importante che il dolce venga riposto in frigorifero per almeno 1 ora, in modo che il pandoro possa assorbire una parte di crema pasticcera.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!