Cremoso di ricotta e pere al vino moscato

Un dolce così cremoso che si scioglie in bocca e dal sapore per niente scontato. Il cremoso di ricotta e pere al vino moscato è un dessert fresco e goloso, che non ha bisogno di un passaggio in forno. Scopriamo come prepararlo al meglio

Cremoso di ricotta e pere al vino moscato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Morbida, intensa, fresca e dal gusto particolare questa torta cremosa è un dolce perfetto sia per i giorni di festa grazie all’aggiunta del vino moscato tipico sapore delle ricorrenze, sia per rinfrescare il palato dopo una cena ricca e saporita.

Un dolce facile, veloce e soprattutto senza uso del forno, è la torta perfetta anche per chi ha poca dimestichezza nel preparare i dessert. La consistenza di una mousse che si scioglie sul palato, la freschezza della pera e il gusto dolce del moscato non potranno che  conquistare i vostri commensali.

Vediamo subito come preparare il cremoso di ricotta e pere al vino moscato.

Ingredienti per la base

  • 350 g di biscotti secchi
  • 100 g di burro

Ingredienti per la crema

  • 500 g di ricotta
  • 500 ml di panna da montare
  • 180 g di zucchero
  • 400 g di pere
  • 500 ml di moscato
  • 2 g di colla di pesce
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione

Per preparare il cremoso di ricotta e pere al vino moscato cominciate con il tritare i biscotti in un mixer o se ne siete sprovviste batteteli con un tritacarne. Fate fondere il burro in un pentolino e aggiungetelo ai biscotti fino a creare un composto sbriciolato.

Prendete uno stampo a cerniera e versate il composto di biscotti. Livellatelo bene con un cucchiaio e mettetelo in frigo.

Cominciate a preparare il ripieno: tagliate le pere a dadini e mettetele in un pentolino insieme al vino moscato e ai i 2 cucchiai di zucchero di canna, fate cuocere a fiamma moderata fino a che non si saranno ammorbidite. Scolatele e tenetele da parte. Non buttate il vino moscato con lo zucchero.

In una ciotola capiente ammorbidite la ricotta insieme allo zucchero. Con l’aiuto di una planetaria o con le fruste montate la panna a neve. Una volta ben montata mescolatela delicatamente dall’alto verso il basso alla ricotta e zucchero.

Prendete il vostro stampo e versate il composto di panna e ricotta sui biscotti che nel frattempo si saranno induriti. Mettete in frigorifero a rapprendere per tutta la notte.

Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, strizzatela e fatela sciogliere nel vino moscato e zucchero tiepido.

Prima di servire il dolce togliete la cerniera allo stampo, con l’aiuto di un pennello spennellate abbondantemente la gelée di moscato sulla superficie, decorate con qualche fettina di pere e portate in tavola.

Conservazione

Questo dessert si conserva in frigorifero per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Solitamente per questa preparazione si usano le pere madernassa, ma se non le trovate usate pere belle mature e morbide, che daranno dolcezza e gusto al vostro ripieno. Volendo potete conservare qualche manciata di biscotti sbriciolati con il burro e potete usarli per finire la decorazione della vostra torta cremosa.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!