Dolci   •   Crostate

Crostata con crema di ricotta aromatizzata al limone

Un dessert semplice e goloso perfetto per terminare un pasto. La crostata con crema di ricotta aromatizzata al limone sarà ideale sempre. Scopriamo la ricetta

Crostata con crema di ricotta aromatizzata al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema di ricotta aromatizzata al limone è un dolce delicato ideale per qualsiasi occasione. Con il sapore delicato del limone avrete un dolce dal sapore fresco e quindi ideale anche per le giornate estive calde. 

Ideale come dolce della domenica o come merenda per i vostri bambini, questo dolce conquisterà davvero tutti.

Il limone del ripieno può essere sostituito con l’arancia ottenendo un sapore più dolce. 

Vediamo allora insieme come preparare questa deliziosa crostata con crema di ricotta aromatizzata al limone.

Ingredienti per la frolla

  • 300 g di farina 00
  • 1 scorza di limone
  • 80 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 130 g di burro
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 250 g di ricotta
  • 60 g di zucchero
  • succo di 1 limone
  • 20 g di fecola di patate
  • 1 uovo

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per la preparazione della crostata con la crema di ricotta, iniziamo proprio dalla lavorazione della pasta frolla. Su una spanatoia versiamo la farina a fontana ed creiamo una fontana.

Aggiungiamo lo zucchero e le uova al centro con un pizzico di sale, e sbattiamole energicamente con una forchetta. Aggiungiamo il burro a pezzettini a temperatura ambiente, la scorza di un limone Bio grattugiata, il lievito e lavoriamo energicamente fino ad avere un impasto liscio e omogeneo.

Avvolgiamo la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciamo riposare per circa mezz’ora.

Intanto, prepariamo il ripieno. 

In una ciotola, lavoriamo energicamente la ricotta con lo zucchero, l’uovo e il succo di un limone. Aggiungere la fecola di patate e lavorare fino a ottenere un composto cremoso.

Trascorso il tempo di riposo, stendere due terzi della  frolla a uno spessore di 3 mm e foderate uno stampo da 26 cm di diametro precedentemente imburrato e infarinato. 

Versare all’interno la crema di ricotta aromatizzata al limone. Con il terzo di pasta frolla messa da parte stendere la frolla a 3 millimetri e ricavare delle strisce che serviranno per decorare la crostata.

Infornare in forno già caldo a 180 gradi centigradi per circa 35 minuti. Una volta fredda, servirla spolverata con zucchero a velo.

Conservazione

La crostata si conserva in frigorifero per 4-5 giorni sotto una campana di vetro.

Maria Teresa Laurino

I consigli di Maria Teresa

La pasta frolla può essere preparata sostituendo al burro l'olio di semi. In questo caso ne serviranno circa 75 g. Al posto del limone, al crostata può essere aromatizzata con arancia in modo da ottenere un composto più dolce.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!