Crostata morbida alle fragole

La crostata morbida alle fragole è un dolce dal sapore fresco e delicato, ideale per la stagione estiva. Ecco la ricetta

Crostata morbida alle fragole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata morbida è una ricetta molto famosa sul web che viene realizzata con una base a metà tra un pan di Spagna e una frolla morbida e ha il vantaggio che non deve essere nemmeno bagnata perché l’impasto rimane molto soffice e ben aerato. La crostata morbida alle fragole ne è una variante davvero fresca e deliziosa.

Per realizzare la base di questa crostata è essenziale utilizzare uno stampo dal fondo rialzato in modo tale da poter capovolgere la crostata e farcirla con la crema di ricotta e panna

Infine il dolce viene decorato con tante fragole fresche che in questo periodo sono davvero buonissime.

Se volete una variante potete sostituire la crema di ricotta e panna con una crema pasticcera profumata al limone, l’importante è che la versiate sulla torta una volta fredda. Vediamo, quindi, insieme come preparare questo dolce.

Ingredienti per la base

  • 4 uova
  • 160 g di zucchero
  • 80 g di burro
  • 110 g di farina 00
  • 100 g di fecola di patate
  • 3 cucchiaini di lievito vanigliato
  • 1 scorza di limone
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per decorare e farcire

  • 250 g di ricotta
  • 250 ml di panna
  • 50 g di zucchero a velo
  • 250 g di fragole

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata morbida alle fragole fate fondere il burro in un pentolino o nel microonde e poi lasciatelo raffreddare. In una ciotola sbattete con le fruste elettriche le uova con il burro ed un pizzico di sale fino a quando il composto non si sarà amalgamato del tutto e avrà incorporato molta aria.

Aggiungete ora lo zucchero e la scorza grattugiata del limone e continuate a montare fino a quando avrete raggiunto una consistenza ben spumosa ed areata.

Unite la farina, la fecola e il lievito, che avrete precedentemente setacciato insieme e mescolate bene. Versate il composto nello stampo e mettete in forno già caldo a 180°C per 25 minuti.

Crostata morbida alle fragole

Per capire se la vostra base è pronta non dovrete fare altro che la prova dello stuzzicadenti. Se questo sarà ben asciutto fate raffreddare completamente il dolce nel suo stampo prima di sformarlo. Nel frattempo preparate la crema che farcirà e decorarerà il vostro dolce.

In una ciotola amalgamate la ricotta e lo zucchero a velo ed a parte montate la panna a neve. Incorporatela al composto di ricotta e zucchero e mescolate bene dal basso verso l’alto con dei movimenti molto delicati  in modo che non si smonti troppo, poi trasferite la crema in una sac a poche.

Sformate la base e decoratela con tanti ciuffetti di crema. Adesso passate alla decorazione. Lavate e asciugate bene le fragole, tagliatele come preferite e decorate la vostra crostata.

In alternativa potete preparare una classica crostata alle fragole o una sbriciolata alle fragole.

Crostata morbida alle fragole

Conservazione

La crostata morbida alle fragole si conserva per 2-3 giorni al massimo.

Marta Manzoni

I consigli di Marta

Per la base morbida è necessario uno stampo di silicone di 30 cm di diametro. Se possedete uno stampo normale basterà imburrarlo e infarinarlo molto bene. In ogni caso però è indispensabile utilizzare uno stampo dal fondo rialzato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!