Crostata morbida con crema, fragole e crumble

La crostata morbida è un dolce originale nella sua semplicità, che piace sempre molto a tutta la famiglia e può essere realizzato in tante varianti diverse. In queste versione con crema al limone, fragole e crumble sarà perfetta per la primavera. vediamo insieme come si prepara ma anche tanti consigli per servirla in altri modi, tutti altrettanto golosi

Crostata morbida con crema, fragole e crumble
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una crostata morbida sarà un’ottima alternativa alle classiche crostate a cui siamo abituati che piacciono sempre molto. Al posto della solita pasta frolla, in questo caso, un impasto che rimane morbido dopo la cottura e che può essere farcito in mille modi diversi.

In questo caso abbiate scelto di utilizzare della crema al limone, fragole e definire il tutto dando una nota croccante con del crumble.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti per la base

  • 250 g di farina 00
  • 2 uova
  • 80 ml di olio di semi
  • 1 scorza di limone
  • 160 g di zucchero
  • 8 g di lievito vanigliato

Ingredienti per la crema

  • 300 ml di latte
  • 80 g di zucchero
  • 40 g di fecola di patate
  • 3 tuorli
  • 200 g di fragole
  • 2 cucchiai di zucchero

Ingredienti per il crumble

  • 150 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata morbida con crema, fragole e crumble dovete partire dalle fragole. Lavatele, privatele del picciolo e quindi mettetele in una ciotola con dei cucchiai di zucchero. Lasciate a macerare per diverse ore, meglio ancora se per tutta la notte così che si formi un delizioso sciroppo.

Fatto questo dedicatevi alla crema, che dovrà poi riposare in frigorifero. Mettete il latte e la scorza di limone in un pentolino e fate sobbollire. A parte lavorate i tuorli e lo zucchero così da formare una crema areata a cui aggiungerete la fecola. Aggiungete adesso il latte private della scorza di limone e quindi mescolate per ottenere un pastello ben liscio che addenserete a fiamma media riversando sul pentolino. Una volta raggiunta la giusta consistenza trasferite in una ciotola, coprite con pellicola a contatto e fate freddare.

E’ il momento di dedicarsi al crumble. In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero e la vanillina e d il burro ben freddo a tocchetti e sbriciolate con le mani così da creare delle vere e proprie briciole. decidete se realizzare briciole di crumble più o meno grossolane, a seconda del risultato finale che volete ottenere.

Adesso potete passare al composto base che formerà la crostata vera e propria. Lavorate insieme tutti gli ingredienti e ottenete un impasto morbido e compatto che dovrete disporre poi all’interno del vostro stampo, precedentemente imburrato o foderato con carta da forno.

Versate, quindi, la crema e le fragole, mescolandole un po’ o creando due strati separati, a seconda delle vostre preferenze, e coprite con il crumble. Mettete quindi in forno a 180°C per circa 25-30 minuti o fino a quando sarà ben cotta. I tempi possono variare a seconda del tipo di forno utilizzato.

Crostata morbida con crema, fragole e crumble

Conservazione

Questa crostata si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete variare questa ricetta in tantissimi modi diversi.Potete, infatti, sostituire le fragole con della marmellata a vostra scelta o con frutta che più preferite, così come potete usare la crema che vi piace di più per la farcitura. Per la decorazione potete usare anche della frutta fresca e della gelatina per torte.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!