Crostata senza burro con ricotta e confettura di albicocche

Le crostate sono sempre un'ottima idea e ci consentono di accontentare proprio tutti dal momento che si possono preparare in molti modi diversi. Questa crostata senza burro con ricotta e confettura di albicocche è davvero deliziosa, croccante e friabile ma con un ripieno super cremoso. Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili

Crostata senza burro con ricotta e confettura di albicocche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una delle crostate più veloci di sempre: la frolla all’olio si prepara in un attimo mescolando tutto in una ciotola, può essere adoperata subito per rivestive lo stampo, senza necessità di attendere periodo di riposo in frigorifero, inoltre guscio e ripieno vengono cotti insieme direttamente in forno.

Delicata, fresca e golosa, potrete declinarla in altri gusti a seconda della confettura che avete in dispensa, preparandola velocemente e con un risultato piacevole per tutti: la ricotta – di pecora in questo caso – si sposerà benissimo con qualsiasi frutto!

Vediamo quindi come si prepara questa crostata senza burro con ricotta e confettura di albicocche.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 100 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 80 g di olio di semi
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 300 g di farina 00

Ingredienti per farcire

  • 300 g di ricotta di pecora
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • q.b di scorza di limone
  • 300 g di confettura di albicocche

Preparazione

In una ciotola versate lo zucchero, la scorza di limone, le uova e l’olio di semi, mescolando bene con un cucchiaio o una frustina per amalgamare il composto; versate ora la metà della farina e il cucchiaino di lievito venigliato, mescolando il composto, finché diventerà più denso, continuate ad aggiungere a poco a poco la farina finché sarà necessario trasferire il composto sul piano di lavoro e impastare brevemente a mano: potrebbero bastarvi anche 280 grammi di farina, quando l’impasto è formato non incorporatene più.

Imburrate leggermente uno stampo da crostata del diametro di 20 cm circa infarinandolo – oppure se non volete utilizzare il burro ungetelo leggermente con dell’olio di semi – e foderatene il fondo con la frolla stesa a uno spessore di 3-4 mm, bucherellandolo con i rebbi di una forchetta, poi rimuovete la pasta in eccesso dai bordi con la lama di una coltello affilato. Tenete da parte l’avanzo di pasta.

Accendete il forno a 180°C. Intanto in una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero, l’uovo e la scorza di limone fino a ottenere un composto omogeneo, versate sul fondo della crostata e livellate il composto; prendete adesso la confettura di albicocche e spalmatela delicatamente sopra lo strartodi ricotta facendo attenzione a distribuirla in modo uniforme. Con l’avanzo della pasta frolla, create delle listarelle per decorare la superficie con il tipico intreccio da crostata oppure a vostra fantasia anche utilizzando coppa biscotti della forma che più preferite.

Infornate per circa 35-40 minuti, preferibilmente sul ripiano più basso, in modo che la base – che con il composto di ricotta si inumidisce, possa cuocere in modo ottimale. Estraetela dal forno e lasciate freddare bene a temperatura ambiente e poi in frigorifero prima di sformare. Servite fredda.

Crostata senza burro con ricotta e confettura di albicocche

Conservazione

Questa crostata si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Non è necessario che facciate la frolla in anticipo, questa con l'olio di semi è così veloce che la si può fare e lavorare immediatamente senza doverla far freddare in frigorifero. Solitamente utilizzo ricotta di pecora, che nei dolci risulta più cremosa e avvolgente meno acquosa e si sposa bene sia con la scorza di limone sia con la confettura. Un'ottima variazione è quella con la confettura di fichi oppure con confetture acidule come quella di more, mirtilli o visciole.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!