Dolci   •   Crostate

Galette mele e pinoli

I dolci con le mele sono semplicemente strepitosi e amatissimi da tutti. La galette mele e pinoli sarà davvero un piccolo capolavoro, ideale da servire per terminare un pasto o come merenda sfiziosa e diversa dal solito. Scommettiamo che piacerà a tutti? Scopriamo come procedere, passo dopo passo

Galette mele e pinoli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La galette, termine francese utilizzato per designare vari tipi di torte solitamente dalla forma rotonda e abbastanza piatte, è una preparazione rustica, che potrete realizzare anche con farina diverse dalla 00 o mixando quest’ultima con altre più rustiche e meno raffinate; spesso anche il risultato estetico non richiede precisione e i bordi possono essere non rifiniti e piegati in modo irregolare.

La versione dolce è ripiena di frutta fresca o di frutta che avete in casa diventando una sorta di dolce di recupero a base di quel che avete in dispensa.

Scopriamo insieme come procedere e tanti consigli utili.

Ingredienti per la basta brisée

  • 150 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 3 g di sale
  • 20 g di zucchero
  • 50 g di acqua freddissima

Ingredienti per farcire

  • 4 mele
  • 3 cucchiai di marmellata di albicocche
  • 20 g di pinoli
  • q.b di zucchero
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di zucchero

Preparazione

Per iniziare a preparare la Galette dolce mele e pinoli preparate la brisée, seguendo il procedimento con il mixer, se lo avete: inserite la farina, lo zucchero, il sale e il burro molto freddo, date qualche scatto progressivo con il mixer fino a sabbiare il composto che avrà la consistenza della sabbia bagnata. A questo punto inserite l’acqua molto fredda, proseguire con qualche scatto e togliere l’impasto che si sarà addensato attorno alle lame; lavorate appena con le mani e avvolgete nella pellicola alimentare facendo riposare almeno 30 minuti in frigorifero.

Intanto tostate i pinoli in padella a fiamma bassa muovendoli spesso e predisponete il resto degli ingredienti.

Trascorsi i tempi di riposo, estraete la pasta brisée e stendetela con un matterello con il piano di farina cosparso leggermente di farina, dando una forma arrotondata anche irregolare. Ponete la pasta su una teglia rivestita con carta da forno, poi cospargete la base con la confettura di albicocche in modo omogeneo, lasciano liberi i bordi esterni.

Galette mele e pinoli

Tagliate le mele a metà, rimuovete il torsolo interno e tagliate a fettine in orizzontale, ponendo le fettine di mele a gruppetti in direzioni contrastanti, quasi a creare un disegno, una decorazione con le linee delle fettine di mela a contrasto. Cospargete la superficie con dello zucchero a velo, procedendo ad occhio in modo da spolverizzarlo su tutte le mele: se vorrete, potrete prima miscelarlo con della cannella in polvere in modo da donare l’aroma di questa spezia che ben si sposa con le mele.

Inserite i pinoli e poi richiudete i bordi esterni verso il centro, in modo da sigillare il ripieno fermando le pieghe di pasta una sull’altra. Sbattete un uovo con due cucchiai scarsi di zucchero e spennellate i bordi esterni, mentre scaldate il forno a 175°C: ci vorranno – a seconda della dimensione della galette che avrete realizzato – circa 30 minuti.

Sfornate e lasciate freddare o comunque intiepidire prima di servire.

Galette mele e pinoli

Conservazione

Questo dolce si conserva per al massimo un paio di giorni in frigo.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se non avete l'acqua fredda pronta, inserite in un bicchiere il quantitativo indicato e ponetelo in freezer per qualche minuti affinché scenda di temperatura mentre preparate il resto degli ingredienti. Potrete variare gli ingredienti del ripieno con la frutta che avete in casa, anche realizzando un mix di frutti. Per una versione senza lattosio sostituite il burro con 75 gr di olio, e se non avete il mixer procedete a mano sabbiando la farina con il grasso scelto e poi inserendo la parte liquida.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!