Madeleine all’arancia

Soffici, profumate e dal sapore irresistibile queste madeleine all'arancia. Si tratta di piccoli dolcetti francesci proposti in una variante all'arancia perfetta per chi predilige note agrumati nei dolci che prepara o serve ai propri ospiti. La ricetta è molto semplice ma il risultato è di alta pasticceria! Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Madeleine all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le madeleine sono dei dolcetti francesi soffici e golosi, perfetti per accompagnare un tè o un caffè o da servire come piccola pasticceria in un buffet.Possono essere realizzate in molte varianti diverse, a seconda della stagione ma anche dei gusti dei vostri ospiti.

Le madeleine all’arancia saranno davvero golosissime e molto profumate, ideali semplicemente spolverizzate con dello zucchero e velo oppure glassate per un risultato ancora più goloso.

Scopriamo, quindi, insieme come preparare questi dolcetti ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 90 g di burro
  • 2 cucchiai di miele di acacia
  • 80 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza di 2 arance

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per preparare delle madeleine all’arancia innanzitutto dovete preparare l’impasto base fondendo il burro a bagnomaria o per qualche secondo a microonde. Fate attenzione perchè non deve riscaldarsi eccessivamente.

Aggiungete al burro il miele e mettete momentaneamente da parte. All’interno della planetaria o direttamente sul piano di lavoro iniziate a lavorare insieme la farina con un pizzico di sale, formate una fontana ed aggiungete zucchero e uova. Iniziate ad amalgamare il tutto e poco per volta aggiungete il burro ormai intiepidito. Continuate a lavorare fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo ed aggiungetevi la scorza d’arancia grattugiata.

Scegliete sempre arancia da agricoltura biologica quando andate ad utilizzarne la scorza. Aggiungete anche il lievito e la vanillina e terminata la lavorazione. Fate riposare l’impasto per qualche minuto dopodichè versatelo negli appositi stampo e fate cuocere a 165°C per circa 10 minuti. Quando inizieranno a dorarsi ed a gonfiare le vostre madeleine saranno pronte per cui non dovrete fare altro che sfornarle, farle freddare e quindi spolverizzare con lo zucchero a velo.

I tempi di cottura possono variare a seconda del forno utilizzato per cui controllate spesso le madeleine così da non farle cuocere eccessivamente, facendogli in questo modo perdere la loro tipica morbidezza.

Madeleine all'arancia

Madeleine all’arancia con glassa

Per un risultato ancora più goloso potete aggiungere una glassa alle vostre madeleine. Unite insieme lo zucchero a velo, succo e scorza di 2 arance e mescoalte fino a raggiungere la densità desiderata. Utilizzate la glassa così ottenuta per decorare le vostre madeleine.

Conservazione

Le madeleine all’arancia si conservano per al massimo 3-4 giorni in un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aromatizzare questi dolcetti come preferite. Per una nota d’arancia più intensa potete aggiungere all'impasto anche il succo. Al posto dell’arancia potete usare il limone, sia succo che scorza o soltanto uno dei due. Potete aggiungere altre spezie per un sapore ancora più particolare e ricercato o decorare in tanti modi diversi. Servite con arance candite per un gusto ancora più intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!