Dolci   •   Biscotti e pasticcini   •   Carnevale

Chiacchiere con cioccolato fondente

Le chiacchiere sono il dolce simbolo del Carnevale e si prepara in ogni regione d'Italia. la ricetta classica, però, viene spesso modificata così da creare tante varianti altrettanto golose. Queste chiacchiere con cioccolato fondente ne sono la dimostrazione. Scopriamo insieme come si preparano al meglio

Chiacchiere con cioccolato fondente
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le Chiacchiere sono il dolce di Carnevale più consumato e particolarmente apprezzato sia dai grandi che dai bambini; sono delle delicate e croccanti sfoglie fritte, decorate con una spolverizzata di zucchero a velo sopra. Un dolce molto semplice sia nella preparazione che nel gusto.

A seconda della regione italiana dove vengono preparate, questi dolcetti assumono nomi differenti ma la bontà è sempre la stessa!

Oggi le Chiacchiere possono essere preparate in svariati modi, ad esempio ripiene oppure farcite con altri ingredienti in superficie. Le Chiacchiere con cioccolato fondente, per esempio, sono una variante golosa della classica ricetta ma con una marcia in più, che conquisterà davvero tutti. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 25 g di burro
  • 2 uova
  • 40 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di liquore all’anice
  • 5 g di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per decorare

  • 100 g di cioccolato extra fondente
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Preparare le Chiacchiere al cioccolato fondente è abbastanza semplice e veloce. Per iniziare, pesate tutti gli ingredienti, che dovranno essere a temperatura ambiente. In una ciotola di medie dimensioni (o nella planetaria) mettete la farina 00 setacciata e il burro ammorbidito e tagliato a cubetti. Successivamente aggiungete lo zucchero, le uova, la vanillina, il lievito vanigliato per dolci e il liquore all’anice (se lo preferite, potrete sostituirlo con della grappa oppure con del Rhum). Soltanto per ultimo unite anche un pizzico di sale e la cannella.

Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e non appena avrete formato un composto piuttosto denso e appiccicoso, trasferitelo sul piano del tavolo lievemente infarinato e impastate a mano per ottenere un panetto sodo e lucido. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente per alimenti, quindi ponetelo a riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Chiacchiere con cioccolato fondente

Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto e dividetelo in 4 parti. Stendete la prima parte in una sfoglia molto sottile, alta circa 1 mm. Più sottile sarà la sfoglia, più croccanti risulteranno le Chiacchiere. Utilizzando un tagliapasta con rotella zigrinata, ricavate delle strisce larghe circa 5 cm e lunghe circa 7-10 cm. Al centro di ogni pezzo, praticate un taglio verticale con un coltello ben affilato ma senza arrivare alle estremità. Con le dosi indicate otterrete circa 25-28 pezzi.

Quando le Chiacchiere sono pronte, friggetele in abbondante olio di semi di girasole ben caldo, girandole da entrambi i lati per ottenere una cottura uniforme. Non appena risulteranno dorate in superficie, trasferitele su carta assorbente da cucina e tamponatele per eliminare l’olio in eccesso. Attendete che le chiacchiere si raffreddino a temperatura ambiente.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato extra fondente a bagnomaria, trasferitelo in una sac-à-poche con la punta molto sottile e decorate le Chiacchiere a piacere. Quando il cioccolato si sarà solidificato, spolverizzatele con lo zucchero a velo e servitele.

Chiacchiere con cioccolato fondente

Conservazione

Questo dolce può essere conservato per al massimo 2 giorni dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

A Carnevale ogni scherzo vale ma i dolcetti fritti non devono assolutamente mancare! Preparate le Chiacchiere al cioccolato fondente la mattina presto, in modo da poterle gustare in giornata in tutta la loro friabilità. Utilizzate solo ingredienti freschi e, se lo gradite, potete sostituire il liquore all'anice con del Rhum oppure con il vostro liquore preferito. Quest'ultimo serve per creare delle bolle al momento della cottura e conferire alle Chiacchiere un aspetto particolare ed una croccantezza unica.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!