Millefoglie bicolore

La millefoglie è un dolce amatissimo, perfetto da servire in monoporzioni in occasioni di buffet di dolci o come semplice dessert per terminare il pasto. In questa versione bicolore verrà arricchita da della crema pasticcera classica ed una golosissima crema pasticcera al cioccolato. Il risultato? Croccante fuori e super cremoso dentro.

Millefoglie bicolore
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Tra le più famose torte di compleanno troviamo senza dubbio la millefoglie, oltre al classico pan di spagna.

La millefoglie è formata da strati di sfoglia croccante con un ripieno di crema pasticcera. Questo tipo di dolce, oltre ad avere un sapore sublime, è molto semplice da preparare e possiamo abbinarci qualsiasi crema.

Questa versione bicolore, ovvero composta da crema pasticcera classica e crema pasticcera al cioccolato. La millefoglie può essere preparata per ogni occasione, come compleanni, anniversari, dolce della domenica, e va servita con una spolverata di zucchero a velo.

Ingredienti

  • 3 rotolo di pasta sfoglia
  • 500 ml di latte intero
  • 5 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di amido di mais
  • scorza di 1/2 limone
  • q.b. di cioccolato fondente
  • q.b di aroma vaniglia

Preparazione

Iniziate con la preparazione della millefoglie bicolore. Per prima cosa preparate le creme. In un pentolino mettete il latte, la scorza di limone e l’aroma vaniglia. Mettete il tutto sul fuoco e portiamo a bollore.

In un altro pentolino mescolate, con una frusta a mano, i tuorli e lo zucchero. Successivamente mettete l’amido setacciato e continuate a mescolare.

Quando il latte avrà raggiunto il bollore, togliete le scorze di limone, e iniziate a versarlo a filo nel composto di tuorli, zucchero e amido e mescolate sempre con la frusta a mano. Quando avrete finito di versare il latte mettete il pentolino sul fuoco basso e mescolate affinchè la crema raggiunga il bollore.

Una volta raggiunto il bollore mettete la crema in una ciotola di acciaio e coprite con della pellicola a contatto. Adesso ripetete lo stesso procedimento per la crema al cioccolato.

Quando la crema avrà raggiunto il bollore, spegnete il fuoco e versate le scaglie di cioccolato e mescolate finchè il cioccolato sarà ben sciolto. Mettete anch’essa in una ciotola di acciaio con pellicola a contatto.

Ora passate alla cottura delle sfoglie. Prendete il rotoli di pasta sfogli tondi, bucarellateli con una forchetta e spolverizzate con lo zucchero a velo. Con dei coppapasta decorate il terzo rotolo di sfoglia, che andrà poi in cima al dolce.  Fate cuocere a 190°C, forno statico per 15/20 minuti.

Una volta cotti fate raffreddare la sfoglia. Iniziate adesso a comporre la millefoglie. Con l’aiuto di una sac à poche e una bocchetta liscia, iniziate a mettere la crema pasticcera al cioccolato su uno strato di pasta sfoglia, facendo tanti ciuffetti su tutta la superficie.

Posizionate il secondo strato di pasta sfoglia e su quest’ultima mettete la classica crema pasticcera e crema pasticcera al cioccolato facendo ugualmente ciufetti su tutta la superfice. A parte spolverizzate l’ultimo disco di sfoglia, quello precedentemente decorato, e poi adagiatelo sulle due creme. Servite la vostra millefoglie.

Conservazione

La millefoglie bicolore va consumata in giornata. Le due creme possono essere preparate il giorno prima e conservate in frigo con pellicola a contatto.

Valentina Costanzo

I consigli di Valentina

La millefoglie può essere composta da solo crema pasticcera, oppure solo crema al cioccolato. Se decidete di farcirla con solo crema al cioccolato allora spolverizzate la superficie con cacao amaro invece dello zucchero a velo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Carmela Di Matteo
Carmela Di Matteo

28 gennaio 2019 - 15:02:58

fantastica!!!

0
Rispondi