Mousse ai tre cioccolati con marquise al cacao

La mousse ai tre cioccolati è golosissima, ideale per tutti gli amanti delle tante sfumature del cioccolato. Una base morbida al cacao rende tutto ancora più irresistibile. Ecco la ricetta

Mousse ai tre cioccolati con marquise al cacao
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Golosa, soffice, di sicuro adatta agli amanti del cioccolato, dei dessert freschi e anche adatta a tutti, essendo totalmente senza glutine: imitata e riproposta con numerose varianti di ricetta, questa torta mousse ai tre cioccolati ha una base che si scioglie in bocca, che fa da fondo a tre strati di mousse ai tre diversi cioccolati, in scala di gradazione cromatica e dai sapori ben distinti e definiti.

Il primo di mousse fondente, con cioccolato fondente amaro al 70%, il secondo con cioccolato al latte e il terzo con del candido cioccolato bianco. Un dessert elegante e raffinato che stupirà davvero tutti!

Ingredienti per la base

  • 110 g di albumi
  • 50 g di zucchero a velo
  • 50 g di tuorli
  • 105 g di zucchero a velo
  • 45 g di cacao in polvere
  • 15 g di fecola di patate

Ingredienti per le mousse

  • 125 g di cioccolato extra fondente
  • 4,5 g di colla di pesce
  • 2 cucchiai di panna da montare
  • 1 tuorlo
  • 125 g di panna da montare
  • 125 g di cioccolato al latte
  • 125 g di cioccolato bianco

Preparazione

Per iniziare a preparare la torta mousse ai tre cioccolati partite dalla realizzazione della base.

Accendete il forno a 220°C. Con le fruste elettriche o in planetaria, iniziate a montare gli albumi. Quando inizieranno a fare schiuma unite lo zucchero a velo in due volte e montate a neve ben ferma. Con le stesse fruste, montate i tuorli con lo zucchero, finchè il composto diventerà cremoso, corposo e più chiaro.

Unire alla montata di albumi mescolando delicatamente, incorporando anche fecola e cacao setacciati, facendo attenzione a non smontare il composto. Rivestite una teglia con un foglio di carta da forno, versateci l’impasto e livellatelo con una spatola a uno spessore di mezzo centimetro. Infornate per circa 8 minuti. Sfornate, fate raffreddare un po’ e poi ritagliate un disco di circa 18 cm di diametro, inserendolo all’interno di uno stampo a cerniera rivestito con carta da forno, largo appunto 18 cm.

Mousse ai tre cioccolati con marquise al cacao

Preparazione delle mousse ai tre cioccolati

Partirete dalla mousse fondente, poi metterete in freezer a freddare mentre vi dedicherete a quella al latte, e così via.

Con le fruste elettriche semi-montate tutta la panna fresca prevista in ricetta – cioè 375 grammi – e tenete da parte in frigo.

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, oppure anche al microonde, scaldandolo 10-20 secondi per volta e mescolandolo a ogni interruzione. Intanto fate sciogliere la colla di pesce in acqua fredda, poi scaldate due cucchiai di panna fresca (sul fuoco in una casseruolina o anche al microonde) e scioglieteci all’interno la colla di pesce.

Incorporatela al cioccolato fuso, poi sbattete bene il tuorlo con una forchetta in modo da renderlo fluido e omogeneo e unitelo al cioccolato mescolando bene. Incorporate un terzo della panna semimontata e amalgamate bene mescolando dal basso verso l’alto, per non smontare il composto.

Prendete l’anello con la base di marquise, versarci il composto, livellate e mettete in freezer a rassodare.

Procedete allo stesso modo con la mousse al cioccolato al latte e al cioccolato bianco, versando ogni volta la mousse appena realizzata su quella ormai già fredda di freezer.

Dopo aver riempito l’anello con tutte e tre le mousse, mantenete in freezer per altre 2 ore, poi sformate la torta dall’anello e mantenete in frigo per lo scongelamento. Servite fredda.

Mousse ai tre cioccolati con marquise al cacao

Conservazione

La mousse ai tre cioccolati si conserva per diversi giorni in freezer.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Potrete realizzare la base di marquise in anticipo e conservarla in frigo per 2 gg massimo o anche in freezer. Se volete eliminare i tempi di cottura della base, potrete realizzare qualsiasi base a freddo con burro e biscotti, esattamente come si fa per le cheesecake a crudo, magari utilizzando dei biscotti non troppo dolci al cacao.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

21 marzo 2018 - 14:55:39

CIOCCOLATOSE....mi correggo ma il cacao mi fa perdere la testa

0
Rispondi
Rossella Gallori
Alice Parretta

21 marzo 2018 - 14:57:03

:) lo fa a tanti!

0
Rossella Gallori
Rossella Gallori

21 marzo 2018 - 14:54:43

Poesia, gusto, voglia di stare insieme....passioni vioccolatose...♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️

0
Rispondi