Occhi di bue senza glutine alla farina di soia

I biscotti senza glutine sono perfetti per chi è intollerante e di conseguenza deve fare attenzione agli ingredienti utilizzati nella preparazione dei piatti. Questi occhi di bue senza glutine alla farina di soia sono dei dolcetti davvero eccezionali, perfetti per tantissime occasioni diverse. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Occhi di bue senza glutine alla farina di soia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I biscotti di soia sono perfetti per i celiaci, e per tutti coloro che sono intolleranti al glutine, ma anche per chi preferisce evitarlo nella propria alimentazione. La soia infatti è una sorta di fagiolo magico: piva di glutine, con un basso indice glicemico, proteica e digeribile!

Questi occhi di bue senza glutine alla farina di soia sono un modo per concedere un goloso piacere anche per chi deve fare particolare attenzione all’alimentazione, anche se verrà apprezzata da tutti, specialmente dai più piccolini, e impacchettati potrebbero essere una deliziosa idea regalo!

Costituiscono una valida alternativa ai classici occhi di bue comunque molto apprezzata. Vediamo, quindi, come procedere nella preparazione di questi biscotti!

Ingredienti

  • 250 g di farina di soia
  • 140 g di zucchero di canna
  • 140 g di burro
  • 1 uovo
  • 3 cucchiaini di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 scorza di limone
  • q.b di nutella
  • q.b di marmellata di fragole

Preparazione

Per preparare gli occhi di bue senza glutine alla farina di soia iniziate prendendo una ciotola e ponendovi al suo interno il lievito e la farina di soia setacciati. Aggiungetevi lo zucchero e il burro morbido che avrete precedentemente spezzettato, e cominciate a lavorare l’impasto con le mani, otterrete un impasto sabbioso. Unite l’uovo, e continuate ad amalgamare, aggiungete infine la scorza di limone – o i semi di una baacca di vaniglia, se preferite – e il pizzico di sale e continuate ad amalgamare, finche non otterrete un panetto omogeneo e compatto simile ad una frolla ma di colore più scuro.

Chiudetelo nella pellicola e lasciatelo riposare mezz’ora in frigo. Passato il tempo, prendete il panetto dal frigo, lasciatelo qualche minuto a temperatura ambiente, dopodichè potete iniziare a stenderlo. Stendete poco più di metà panetto ad uno spessore di mezzo centimetro, e ricavate i cerchietti pieni, che faranno da base ai vostri biscotti.

Fate lo stesso con la parte restante, e utilizzate uno stampino più piccolo – un cerchietto, una stella, un cuore, quello che preferite – per bucare i cerchietti superiori. Ponete i biscotti su una leccarda foderata di carta forno, e infornate a 160° per 15 minuti. Una volta che i biscotti saranno dorati, sfornateli, lasciateli raffreddare perchè risulteranno morbidi, e farciteli con nutella (che è priva di glutine) o marmellata, a vostro piacimento!

Conservazione

Gli occhi di bue senza glutine alla farina di soia si conservano per diversi giorni in un apposito contenitore per biscotti.

Antonella Falce

I consigli di Antonella

I biscotti di soia sono una valida alternativa per i celiaci. Se si è intolleranti al lattosio, si può sostituire la stessa quantità di burro, con olio di oliva. Per renderli ancora più golosi potete aggiungere gocce di cioccolato.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tiziana Maranzana
Tiziana Maranzana

05 giugno 2018 - 10:05:58

super invitanti, GRAZIE!!!

0
Rispondi