Biscotti Linzer

I biscotti Linzer sono dei biscottini tipici del periodo natalizio caratterizzati dalla presenza delle mandorle nella frolla e da una farcitura con marmellata di lamponi. Ecco la ricetta

Biscotti Linzer
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I biscotti Linzer sono dei classici comfort food natalizi che devono il loro nome alla cittadina austriaca di Linz. Questi sono la versione biscotto della più famosa crostata Linzer, che si caratterizza per la presenza di una parte di mandorle tritate nell’impasto della pasta frolla. Il risultato è davvero strabiliante con la frolla che rimane friabile e per nulla burrosa.

La ricetta originale prevede anche l’aggiunta di una punta di cannella macinata sempre nella frolla che potete aggiungere a seconda dei vostri gusti. Potete poi farcire i biscotti con la confettura di lamponi come indica la ricetta oppure, per una versione ancora più golosa, potete utilizzare la crema spalmabile alle nocciole che preferite.

Vediamo, quindi, come preparare questi deliziosi biscottini.

Ingredienti per la frolla

  • 300 g di farina 00
  • 225 g di burro
  • 100 g di mandorle
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per farcire

  • 200 g di marmellata di lamponi

Ingredienti per decorare

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei biscotti Linzer dovete tritate le mandorle nel mixer ottenendo così una granella molto fine. In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi: le mandorle tritate con la farina, lo zucchero, il sale, il lievito e la vanillina. Aggiungete il burro morbido a pezzetti e con le mani create un composto di briciole, poi unite l’uovo intero e impastate velocemente fino ad ottenere una palla. Avvolgete la pasta frolla con della pellicola trasparente e fate riposare per un’oretta in frigo.

Dividete l’impasto in due metà e con il mattarello stendete una delle due su un foglio di carta da forno leggermente infarinato fino a raggiungere uno spessore di 2-3 mm, poi ricavate tanti cerchi con uno stampo da biscotti oppure con un bicchiere. Fate lo stesso con l’altra metà di frolla e poi ricavate all’interno dei cerchi utilizzando degli stampini più piccoli con le forme che più vi piacciono. Infine reimpastate i ritagli per ottenere più biscotti possibili.

Infornate i biscotti linzer in forno già caldo a 180°C per 13-15 minuti, sfornateli quando saranno leggermente dorati in superficie e fateli raffreddare completamente su una gratella. Spolverizzate con lo zucchero a velo i biscotti che hanno il ritaglio centrale e invece spalmate quelli rotondi, che servono per la base, con un cucchiaino di marmellata ciascuno e copriteli con gli altri facendoli aderire bene.

In alternativa potete preparare dei biscottini di Natale o dei biscotti di pan di zenzero.

Biscotti Linzer

Conservazione

I biscotti Linzer si conservano per circa 3-4 giorni in un contenitore ermetico.

Marta Manzoni

I consigli di Marta

Se volete potete quindi prepararli in anticipo e farcirli il giorno in cui li dovete servire. Per questi biscotti potete utilizzare le formine che volete, se avete degli stampini natalizi andranno benissimo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rita Muzzi
Rita Muzzi

05 dicembre 2016 - 12:07:48

Complimenti !!! questi biscotti hanno un aspetto delizioso, buona giornata, anche se so che per molti il lunedì di buono offre poco, dopo essersi rilassati sul divano la domenica :)

0
Rispondi