Panna cotta alla vaniglia con salsa ai fichi

La panna cotta è uno dei dolci al cucchiaio più amati e conosciuti in tutto il mondo. Come tutti i piatti più tradizionali, quindi, ne sono state proposte e realizzate molte varianti. Ecco quindi che della panna cotta alla vaniglia con salsa ai fichi saprà ancora una volta stupirvi e arricchire la preparazione classica. Scopriamo insieme come si prepara ed alcuni consigli utili

Panna cotta alla vaniglia con salsa ai fichi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Perfetta per il mese di settembre, che regala un tripudio di fichi così buoni ma così sfuggenti, comparendo come una meteora che passa e se ne va velocemente: questa panna cotta alla vaniglia con fichi e salsa ai fichi viene servita adagiata su un disco di frolla, che aggiungerà quell’elemento croccante in più. Una variante della classica panna cotta che di certo saprà stupire i vostri ospiti.

Pochi passaggi facili e la possibilità di prepararla in anticipo conservandola in freezer potranno essere la soluzione a un piacevole dessert tardo estivo da servire dopo pranzo o cena. Scopriamo insieme la ricetta passo dopo passo.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 125 g di farina 00
  • 75 g di burro
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la panna cotta

  • 500 g di panna
  • 230 g di latte
  • 4 g di colla di pesce
  • q.b di vaniglia
  • 70 g di zucchero

Ingredienti per la salsa ai fichi

  • 12 fichi
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • 1 cucchiaino di acqua

Ingredienti per decorare

  • 1 cucchiaio di marmellata di fichi

Preparazione

Per preparare la panna cotta con salsa caramellata ai fichi su base di frolla iniziate dalla preparazione della frolla, che poi dovrà freddare.

Sulla spianatoia versate la farina con lo zucchero a velo e il pizzico di sale, poi tagliate a cubetti il burro morbido e adagiatelo al centro della fontana insieme al tuorlo: iniziate a lavorare questi ultimi due ingredienti insieme fino a renderli omogenei e poi a incorporare via via farina e zucchero. Lavorate fino a ottenere un panetto, avvolgetelo nella pellicola schiacciandolo bene e lasciate in frigorifero.

Dedicatevi alla panna cotta: mettete in una casseruola il latte con lo zucchero e i semi di vaniglia, fate scaldare; nel frattempo mettete la colla a bagno in acqua fredda: quando sisarà ammorbidita, versatela nel latte caldo e fatela sciogliere bene. Togliete dalla fiamma, incorporate la panna fresca liquida fredda e mescolate bene. In uno stampo di silicone del diametro di 15-18 cm, o in uno stampo ad anello foderato con pellicola alimentare, versate il composto. Lsciatelo raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in freezer almeno 2 o 3 ore.

Panna cotta alla vaniglia con salsa ai fichi

Intanto sbucciate 6 o 7 fichi, togliete la pelle e riducete la polpa a purea insieme a un cucchiaino di acqua e alla scorza di limone, passando al mixer o meglio al minipimer. In una casseruolina fate scaldare lo zucchero finchè inizierà a sciogliersi, incorporate la purea di fico e fate cuocere per circa 3 minuti. Se avete il minipimer, passate nuovamente la salsa per raffinarne la consistenza. Mettete in un vasetto di vetro e tenete da parte.

Accendete il forno a 175°C e riprendete dal frigo la frolla, stendetela col matterello e ricavate un disco di diametro 4 cm più grande rispetto a quello dello stampo usato per la panna cotta. Bucherellate coi rebbi della forchetta e cuocete per circa 8-10 minuti; estraete e lasciate freddare. Se vi avanza dell’impasto, grattugiatelo con la grattugia a fori larghi e create delle briciole, cuocete anche quelle per circa 8 minuti insieme al disco di frolla, potrete usarle come decorazione.

Quando la panna cotta sarà ben surgelata, stendete sul disco di frolla un velo di confettura di fichi – o di qualsiasi altro gusto abbiate a disposizione, meglio se confettura chiara – e adagiateci sopra la panna cotta ancora surgelata appena sformata. Cospargetene la superficie con la salsa caramellata di fichi, aggiungete le briciole di frolla se le avete realizzate, poi decorate superficie e bordo della base con i fichi tagliati a spicchi. Conservare in frigorifero prima di servire.

Panna cotta alla vaniglia con salsa ai fichi

Conservazione

La panna cotta con salsa ai fichi andrà consumata subito. Potete realizzare tutte le preparazioni in anticipo ma comporre il dessert al momento di servire.

Alice Parretta

I consigli di Alice

La comodità di questo dessert è che si può preparare anche con una settimana di anticipo, conservando la panna cotta in freezer e conservando la salsa in frigo: potrete omettere la frolla e servirla su un piatto da portata tagliandola poi a fette. Potrete declinare questa ricetta con tutta la frutta di stagione, purché sia succosa e acquosa: pesche, albicocche, frutti rossi, fragole, fichi d'india, saranno perfetti per reinventare la ricetta rendendola sempre nuova.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!