Panna cotta scomposta alla melagrana

La panna cotta scomposta alla melagrana è un dessert molto particolare, diverso dalla classica panna cotta che siamo abituati a consumare. Ecco come prepararla

Panna cotta scomposta alla melagrana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La panna cotta scomposta alla melagrana è golosa e facile da preparare. Perfetta per essere preparata il giorno precedente e offrirla ai propri ospiti dopo il pranzo.

L’accoppiata panna-frutta è una leccornia ma con piccoli tocchi diventa un dessert golosissimo dagli ingredienti naturali, gustosi e di stagione. Si dice che la melagrana, come le lenticchie, per via dei piccoli chicchi che contiene, porti fortuna ed è un frutto che nei paesi del Nord Europa viene consumato a Capodanno, proprio per questo motivo. Una dolce forma augurale di prosperità ed abbondanza.

Ma è anche un ottimo frutto, ricco di sostanze ottime per il nostro orgsanismo…ottimo motivo in più per consumarlo in abbondanza. Un freschissimo dessert dal profumo straordinario.

Vediamo, quindi, come prepararla.

Ingredienti

  • 2 melagrane
  • 500 g di panna da montare
  • 3 foglie di gelatina
  • 4 cucchiai di zucchero

Preparazione

Per preparare la panna cotta scomposta alla melagrana dovete lavare il melograno, togliere le due calotte ed estrarre, con molta calma e armandosi di pazienza, tutti i chicchi. Inserite i chicchi nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullateli estraendone tutto il succo.

In un colino mettere un telo di cotone e filtrare tutto il succo. Se ne otterrà circa 250 ml. Aggiungete lo zucchero e lasciatelo sciogliere. Intanto preparate la pannacotta. Mettete la panna in un pentolino e, con la fiamma bassa, cominciate a cuocere la panna girando spesso. Intanto che la panna cuoce lasciate ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda.

Quando la panna comincia a sobbollire unite il succo di melograno e continuare a mescolare. Poco per volta la panna comincia a scomporsi da sola formando due strati ben distinti e separati.

Unite i fogli di gelatina ben strizzati e lasciateli sciogliere. Lasciate intiepidire per qualche minuto e poi mettete la crema preparata nei contenitori scelti e tenete in frigo sino al momento di servire. Fate riposare per almeno 2 ore. Al momento di servire capovolgere su un piattino lo stampo. Se fa fatica ad uscire la vostra panna cotta usate per qualche secondo il phon con l’aria calda. Decorate con chicchi di melagrana e servite.

In alternativa potete preparare una panna cotta con salsa alle fragole o una panna cotta al cocco.

Conservazione

La panna cotta scomposta alla melagrana si conserva per al massimo un paio di giorni.

Vincenzina Rocchella

I consigli di Vincenzina

Sicuramente il mio consiglio è quello di spingervi a prepararlo. Si tratta di un morbido e delicato dessert, ideale sia per gli adulti che per i bimbi, da gustare sino all'ultima cucchiaiata. Gran dessert in coppe singole, ghiotte e scenografiche, ideali per grandi occasioni. Ingolosiscono il palato con strati di morbidezza.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!