Dolci   •   Torte

Plumcake alla ricotta con crema gianduia e baiocchi

Soffice e golosissimo, un plumcake è sempre un'ottima idea per tutta la famiglia. Un plumcake alla ricotta con crema gianduia e baiocchi sarà un'idea originale e dal sapore ancora più intenso. Ecco la ricetta per prepararlo al meglio

Plumcake alla ricotta con crema gianduia e baiocchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake è uno dei dolci da credenza più conosciuti e più amati! Dalla cosistenza morbida che si scioglie in bocca! Questa è una versione davvero particolare, un impasto base realizzato con la ricotta e ricoperto da golosa crema gianduia, simile alla nutella, e tanti biscotti Baiocchi sbriciolati. Per ogni morso andrete in estasi, è di una golosità unica!

Adatto come dolce da prima colazione oppure per una bella merenda accompagnato da thè o caffè, piacerà proprio a tutti sorapttutto ai bambini.

Ingredienti

  • 250 g di ricotta
  • 3 uova
  • 170 g di zucchero
  • 60 g di olio di semi
  • 260 g di farina 00
  • 8 g di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vaniglia bourbon

Ingredienti per decorare

  • 2 cucchiai di crema gianduia
  • q.b. di baiocchi

Preparazione

Iniziate la preparazione di questo plumcake partendo dall’impasto base. Prendete la ricotta e fatela scolare, deve essere ben asciutta, versatela in una ciotola (oppure utilizzare il vostro robot da cucina), aggiungete la dose di zucchero, le uova, la bustina di vaniglia Bourbon e la dose di olio di semi. Iniziate a mescolare con una frusta in modo da amalgamare bene gli ingredienti e creare una pastella priva di grumi.

Aggiungete ora, poco per volta, la farina e la dose di lievito vanigliato ed impastate fino a creare un impasto liscio ed abbastanza denso. Munitevi ora di uno stampo da plumcake, infarinate ed imburrate (oppure usate staccante spray o carta forno) versate l’impasto e livellatelo. Cuocete a 180°C in forno preriscaldato statico o ventilato per circa 35 minuti. 

Fate la prova stecchino per controllare che sia cotto internamente; se risulta cotto, sfornate e lasciate freddare nello stampo. Una volta freddo posizionatelo su un vassoio. Prendete ora la crema gianduia, prelevate due cucchiai abbontanti e spalmateli su tutta la superficie del plumcake. Prendete ora i biscottini baiocchi e sbriciolateli sopra la crema spalmata. Servite tagliando il dolce a fette.

Plumcake alla ricotta con crema gianduia e baiocchi

Conservazione

Questo plumcake si può conservare in un luogo fresco ed asciutto o sotto una campana di vetro massimo 3 giorni.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

Per realizzare l'impasto base potete utilizzare qualsiasi ricotta preferite (senza lattosio, vegetale, di mucca o di pecora). La bustina di vaniglia bourbon può essere sostituita con una bustina di vanillina oppure 1 cucchiaino raso di estratto di vaniglia. La crema gianduia può essere sostituita con nutella o crema di nocciole. Potete utilizzare la crema per farcire internamente il plumcake. Infine potete creare un semplice plumcake bianco alla ricotta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!