Dolci   •   Torte

Plumcake con yogurt e mirtilli

Un buon plumcake allo yogurt è sempre un'ottima idea, in ogni momento della giornata. Questa versione con yogurt e mirtilli è sofficissima e super profumata, con una nota acidula che piacerà davvero a tutti. Scopriamo insieme come si prepara e tanti consigli utili per un risultato perfetto

Plumcake con yogurt e mirtilli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake con yogurt e mirtilli è una ricetta semplicissima da preparare, una variante golosa del classico plumcake allo yogurt.

Questo bel dolce soffice e morbido, è perfetto da gustare in qualsiasi momento: ottimo per i bambini servito a colazione con del latte, o per una merenda pomeridiana con del succo di frutta, per delle feste, o all’aria aperta. Il succo ai mirtilli, oltre ai mirtilli stessi, lo arricchisce ulteriormente, e crea delle striature di colori rossastri molto belli da vedere.

Vediamo insieme come prepararlo e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di zucchero
  • 3 uova
  • 230 g di farina 00
  • 250 g di yogurt bianco
  • 120 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 10 g di lievito vanigliato
  • q.b di mirtilli
  • 1 tazza di succo di mirtillo
  • 2 bustine di vanillina

Plumcake con yogurt e mirtilli

Preparazione

Prendete 3 uova ed aggiungetele all’interno del boccale dell’impastatrice, azionandola per alcuni minuti.

Aggiungere gradualmente lo zucchero continuando a mescolare a velocità media. Aggiungere lo yogurt bianco, le due bustine di vanillina, ed un pizzico di sale. Nel frattempo, setacciate la farina ed unitevi il lievito.

Sciogliete il burro in un pentolino di piccole dimensioni, a bagnomaria, a fiamma bassa, in modo che non si bruci.

Aggiungere ora sia il burro che la farina nell’impastatrice, in maniera lenta ed alternata, in modo che gli ingredienti si amalgamino bene tra di loro. Continuare ad impastare per circa 4 minuti finchè l’impasto risulterà cremoso e senza grumi.

Procedete adesso lavorando l’impasto a mano. Toglietelo dall’impastatrice, aggiungetevi un’abbondante quantità di mirtilli, e girate delicatamente con un mestolo, con un movimento che va dal basso verso l’alto, in modo tale da non smontare l’impasto.

Imburrate ed infarinate uno stampo per plumcake, e versatevi dentro il contenuto. Aggiungere adesso una tazza di succo di mirtilli ed aiutandovi con il mestolo di legno, incorporatelo molto delicatamente all’impasto, mischiandolo il minimo indispensabile, in modo che il colore non si sparga del tutto.

Cuocete in forno preriscaldato per circa 30-40 minuti, a 180 gradi. Lasciate raffreddare e servite.

Conservazione

Questo plumcake si conserva per un paio di giorni.

Valeria Rosa

I consigli di Valeria

Vi consiglio di non aprire mai il forno durante la cottura, ma solo a cottura ultimata. Inserire uno stecchino sempre al centro del plumcake, mai ai lati, che dovrà risultare pulito una volta estratto, se così non fosse, lasciatelo cuocere per altri 5 minuti e verificate nuovamente ripetendo la stessa operazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!