Dolci   •   Torte

Plumcake mandorle e limone

Il plumcake mandorle e limone è un dolce dal sapore e dal profumo irresistibile. Aspro e dolce al tempo stesso saprà conquistarvi subito. Ecco la ricetta

Plumcake mandorle e limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake mandorle e limone è un dolce molto profumato, soffice e davvero irresistibile. Si tratta di un perfetto dolce per iniziare la giornata, per una merenda golosa ma sarà perfetto anche per terminare un pasto, specialmente se arricchito con una glassa che lo rende ancora più particolare. Una variante del plumcake al limone arricchito dalla presenza della farina di mandorle.

Un contrasto di sapori forti ma che rendono questo plumcake molto delicato, con un sapore aspro e dolce al tempo stesso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo plumcake mandorle e limone ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 300 ml di yogurt bianco
  • 100 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 60 g di fecola di patate
  • 4 uova
  • 1 limone
  • 120 ml di olio di semi di mais
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Per iniziare la preparazione del plumcake mandorle e limone dovete partire dal limone. Per questa preparazione vi servirà un limone non trattato dal momento che ne utilizzerete non soltanto il succo ma anche la scorza esterna.

Ricavate prima la scorza grattugiandola e facendo attenzione a non intaccare la parte bianca ed infine estraete il succo, che dovrete filtrare con un colino a maglie strette. Dedicatevi alle uova, che dovranno essere montate con lo zucchero per diversi minuti fino a quando avrete ottenuto un composto ben areato e spumoso. Aggiungete quindi lo yogurt ed a filo anche l’olio di semi. Amalgamate per bene il tutto ed aggiungete quindi anche scorza e succo di limone.

Fatto questo non vi resta che aggiungere gli ingredienti secchi, quindi la farina di mandorle e successivamente la farina 00, fecola, vanillina e lievito che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi. Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo e liscio in cui tutti gli ingredienti sono amalgamati alla perfezione.

Il composto quindi è pronto per essere trasferito all’interno di uno stampo per plumcake precedentemente imburrato e infarinato e messo a cuocere a 180°C per circa 50 minuti o fino a quando sarà ben dorato in superficie e cotto all’interno. Per essere certi che il plumcake sia pronto fate sempre la prova stuzzicadenti: se lo stuzzicadenti uscirà asciutto una volta immerso all’interno del plumcake sarà segno che il vostro dolce è perfettamente cotto; qualora invece contenesse ancora delle tracce d’impasto proseguite la cottura per qualche altro minuto.

In alternativa potete preparare un classico plumcake allo yogurt, che piacerà davvero a tutti, anche ai più piccoli.

Conservazione

Il plumcake mandorle e limone si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di farina di mandorla in base al sapore che volete dare al vostro dolce. Potete anche lasciare delle mandorle grattugiate più grossolane se volete avvertirle all'interno del vostro dolce. Per rendere il tutto ancora più particolare potete decorare il dolce con una glassa al limone. Il risultato sarà davvero goloso!

Altre ricette interessanti
Commenti
Rita Romito

18 aprile 2017 - 19:33:36

Una bontà assicurata

0
Rispondi