Dolci   •   Torte

Plumcake panna e mirtilli

Il classico plumcake allo yogurt è una piccola coccola che ci possiamo concedere al mattino o a merenda. SI tratta di un vero classico che può essere proposto in tante versioni diverse. Questo plumcake panna e mirtilli, ad esempio, è davvero straordinario per la sua morbidezza ma anche per il gusto aspro donato dai mirtilli, che ben si sposa invece con la dolcezza della panna. Scopriamo insieme come procedere

Plumcake panna e mirtilli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake con panna e mirtilli è una dolce davvero delizioso,ideale per coccolarci un po’ o per coccolare le persone che amiamo.

Una variante del classico plumcake allo yogurt, che ha un gusto delicato e dolce grazie alla panna e un gusto un po’ più aspro grazie al mirtillo. Un equilibrio di sapori che rendono questo dolce molto invitante. Ottimo da servire dopo i pasti o magari a feste di compleanno in famiglia o tra amici. Dolce molto soffice e profumato, ideale anche per la colazione o la merenda.

Vediamo passo dopo passo come si prepara.

Ingredienti

  • 125 g di mirtilli
  • scorza di 1 arancia
  • 220 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 150 g di panna da montare
  • 150 g di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato
  • 4 uova
  • q.b di zucchero a velo

Plumcake panna e mirtilli

Preparazione

Per prima cosa lavate bene l’arancia immergendola in acqua e bicarbonato. Risciacquatela bene e grattugiate la sua buccia.

Dividete l’arancia in due parti e spremetela. Filtrate il succo dell’arancia ottenuto all’interno di una ciotola, immergente al suo interno i mirtilli. Prendete un altra ciotola, fate ammorbidire al suo interno il burro, mettendolo qualche secondo al microonde. Aggiungete al burro lo zucchero e la buccia di arancia gratuggiata precedentemente.

Con le fruste elettriche mescolate in modo da creare una crema. Successivamente unite poco per volta la panna a temperatura ambiente. Continuate a mescolare con le fruste finche non otterrete una bella crema senza grumi. Aggiungete le uova, solo dopo che la prima è stata amalgamata bene aggiungete la seconda e così via.

Setacciate la farina con il lievito, unitela piano piano al composto precedente, continuando a mescolare con un mestolo. Riprendete i mirtili, scolateli bene ed asciugateli con un canovaccio. Metteteli dentro ad un piatto ed infarinateli. Una volta che avrete infarinato i mirtilli, scuoteteli poco per volta in modo da eiminare la farina in eccesso ed aggiungeteli al composto.

Mescolate con il mestolo in modo da amalgamarli bene a tutto l’impasto. Versate in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno. Cuocete in forno caldo a 170°C, per circa 45 minuti. Sfornate, fate freddare e servite spolverando la superficie con dello zucchero a velo.

Plumcake panna e mirtilli

Conservazione

Il plumcake con panna e mirtilli si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Se sapete già di dover preparare questa torta, lasciatevi sia la panna che il burro fuori dal frigo così non dovrete usare il microonde dopo per ammorbidirlo. Se non vi piacciono i mirtilli potete mettere le more che danno lo stesso giusto grado di acidità che equilibra questo dolce. Se volete che il plumcake sia più dolce potete mettere un po' di zucchero in più.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!