Sbriciolata con crema, mele e limone

La sbrisolona è un dolce molto amato e diffuso nel nostro pianeta. La preparazione è semplice ma il risultato sa sempre conquistare tutti. Questa sbriciolata con crema, mele e limone sarà davvero eccezionale e molto buona, perfetta per la merenda ma anche per terminare un pranzo o una cena. Scopriamo passo dopo passo come si prepara al meglio

Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La sbriciolona con crema mele e limone è un’ottima variante della classica sbrisolona che tutti conosciamo.

Altrettanto buona ma cremosa e dal gusto irresistibile. Le mele caramellate assieme al mascarpone rendono la crema del ripieno ancora più avvolgente ed invitante, il limone poi conferisce al dolce una nota acidula che ben si sposa con le mele.

Questo dolce è perfetto per la domenica quando si vuole portare in tavola qualcosa di diverso dal solito pan di di spagna e crema. Scopriamo insieme come si prepara.

Ingredienti per la base

  • 110 g di burro
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 300 g di farina di farro
  • succo di 1 limone
  • 10 g di lievito vanigliato

Ingredienti per la farcitura

  • 500 ml di latte
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di farina 00
  • scorza di 1 limone
  • 2 mele
  • 150 g di mascarpone

Preparazione

Iniziate la preparazione della sbriciolata con crema, mele e limone preparando la crema pasticcera che vi occorrerà per il ripieno.

Mettete il latte in un pentolino assieme alla scorza di un limone e fategli sfiorare il bollore sul fuoco a fiamma moderata. Intanto in una ciotola iniziate a lavorare con delle fruste elettriche 2 uova assieme a 100 g di zucchero semolato fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Aggiungete, senza smettere di mescolare, la farina setacciata. A questo punto aggiungete il latte a filo, incorporatelo poco per volta, in questo modo eviterete che si formino i grumi di farina. Trasferite il tutto in una pentola dal bordo alta e mettete sul fuoco a fiamma bassa e mescolate con un cucchiaio di legno finché non si sarà addensata. Versate la crema in una ciotola, copritela con della pellicola e lasciatela raffreddare completamente.

Sbriciolata con crema, mele e limone

Ora passate alle mele, dopo averle sbucciate e tagliate a cubetti mettetele in una padella assieme allo zucchero (40 g) e al succo di un limone e fare cuocere per circa 6/7 minuti; lasciatele raffreddare completamente. Dopo aver preparato la crema e le mele passate alla preparazione della frolla.

Mettete in una ciotola la farina (di farro 300 g), lo zucchero (110 g) ed il burro ammorbidito e iniziate a lavorare con le mani. Lavorate il tutto finché non avrete ottenuto un composto sbriciolato, a questo punto aggiungete anche le uova e lavorate ancora, non troppo, deve rimanere sempre grezzo. Ora potete passare alla composizione della sbriciolona.

Aggiungete le mele ed il mascarpone alla crema e con un cucchiaio di legno mescolate bene il tutto finché gli ingredienti non si saranno amalgamati per bene tra loro.

Foderate uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro con carta forno e mettete metà dell’impasto sbriciolato sul fondo della teglia, aggiungete la crema e ricoprite con il resto dell’impasto sbriciolato. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa.

Quando il dolce si sarà ben dorato in superficie toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare completamente. Impiattate e servitela pure in tavola.

Sbriciolata con crema, mele e limone

Conservazione

La sbriciolata con crema, mele e limone si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Dopo aver preparato la crema pasticcera trasferitela ancora calda in una ciotola e copritela con della pellicola, in questo modo eviterete che si solidifichi la parte superiore. Per la realizzazione di questo dolce potete anche utilizzare ingredienti senza lattosio, in questo modo potranno gustarlo anche gli intolleranti. Quando preparate la frolla non lavoratela troppo, deve rimanere grezza e mai omogenea.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!