Dolci   •   Torte

Torta 7 vasetti fredda

La torta 7 vasetti fredda è una variante della classica torta 7 vasetti resa ancora più fresca e saporita da una golosa farcitura. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta 7 vasetti fredda è una torta molto semplice da preparare ma che darà vita ad una nuvola di freschezza e di bontà. La preparazione è molto semplice, nessun ingrediente da pesare dal momento che tutto verrà dosato utilizzando un semplice vasetto di yogurt come unità di misura.

Una torta sofficissima che viene arricchita da della soffice e fresca panna montata. Il risultato è una torta davvero spettacolare, soffice, fresca e facile da fare. Cosa chiedere di più ad un dolce? Sarà la colazione per fetta per tutta la famiglia, ottima anche per la merenda ma anche da servire come dolce di fine pasto.Vediamo, quindi, insieme come preparare la torta 7 vasetti fredda ed alcune varianti altrettanto sfiziose ed apprezzate da tutta la famiglia.

Ingredienti

  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 2 vasetti di zucchero
  • 2 vasetti di farina 00
  • 1 vasetto di olio di semi
  • 1 vasetto di fecola di patate
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 scorza di limone

Ingredienti per farcire

  • 400 ml di panna da montare (già zuccherata)

Ingredienti per cospargere

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta 7 vasetti fredda dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione della torta 7 vasetti di cui questa ricetta è una variante fresca.

Come prima cosa in una ciotola ben capiente aggiungete lo yogurt. Una volta svuotato il vasetto non dovrete fare altro che lavarlo ed asciugarlo perchè sarà l’unità di misura con cui doserete gli altri ingredienti. Aggiungete allo yogurt due vasetti di zucchero semolato e cominciate a lavorare fino a formare una crema ben omogenea a cui dovrete aggiungere i 3 tuorli. Gli albumi teneteli da parte perché ci serviranno più avanti.

Quando anche i tuorli saranno stati amalgamati al composto e ben montati potete aggiungere l’olio di semi a filo così da dare il tempo al composto di incorporarlo per bene. Solo a questo punto potete aggiungere i due vasetti di farina 00 e la fecola, sempre poco alla volta così da incorporarli bene e non creare grumi.

Per ultimi aggiungete la scorza di limone grattugiato e una bustina di lievito vanigliato per dolci. Lavorate il tutto per un altro minuto circa con le fruste elettriche e poi aggiungete gli albumi nel frattempo montati e neve e trasferite il composto all’interno di una teglia da 24 cm imburrata ed infarinata o cosparsa con dello spray antiaderente per torte. Mettete a cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

Se la superficie della vostra torta dovesse diventare troppo scura potete coprire con della carta alluminio. Prima di sfornare la torta, negli ultimi minuti di cottura fate la prova stuzzicadenti. Inserite al centro della vostra torta uno stuzzicadenti: se questo uscirà asciutto sarà segno che la torta è ben cotta e potete sfornarla; se invece presenta ancora delle tracce di impasto fate proseguire la cottura per qualche altro minuto.Una volta pronta sfornatela e lasciatela da parte a freddare e dedicatevi alla preparazione della panna.

Torta 7 vasetti fredda

Farcitura della torta

Se utilizzate della panna già zuccherata dovrete soltanto montarla, altrimenti aggiungerete dello zucchero a velo (circa 80 g) quando iniziate a montare la vostra panna. Montate a neve ben ferma e riponete in frigorifero. Quando la vostra torta sarà ben fredda potete dividerla in due dischi e poi farcire con la panna. Riponete sopra il vostro disco ed a quel punto cospargete con dello zucchero a velo e la vostra torta 7 vasetti fredda è pronta per essere consumata.

In alternativa potete preparare una torta paradiso o una torta di crepes alla Nutella, sfiziosa e dal sapore molto fresco.

Torta 7 vasetti fredda

Conservazione

La torta 7 vasetti fredda si conserva per un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Se lasciate riposare la vostra torta per qualche ora almeno sarà ancora più buona perchè tutti i sapori si fonderanno tra di loro. Potete arricchire la farcia con della frutta in pezzi o con delle gocce di cioccolato se lo gradite. Al posto della scorza di limone potete utilizzare della scorza d’arancia o aromatizzare con delle fialette dell’aroma che più preferite.