Dolci   •   Torte   •   Light

Torta all’acqua al cacao morbidissima

Morbida e soffice come una nuvola ma soprattutto leggerissima questa Torta all'acqua al cacao. Prepararla è semplicissimo ma il risultato è super goloso

Torta all’acqua al cacao morbidissima
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una buona torta soffice e golosa è l’ideale per dare il buongiorno alla propria famiglia, ma anche per una merenda sana e genuina preparata con le proprie mani oppure un buon dessert per terminare il pasto con gusto ma senza un carico calorico eccessivo.

Sarà quindi un dolce light ideale anche per i più piccoli che potranno godersi tutto il piacere della classica torta al cioccolato ma in questo caso realizzata con ingredienti più leggeri e meno calorici. La morbidezza e la bontà di questa torta all’acqua al cacao, però, ricordano i gusti di sempre.

Vediamo quindi come si prepara questa torta senza burro, senza uova e senza latte ed alcuni consigli utili per ottenere un dolce davvero golosissimo che piacerà a tutta la famiglia.

Ingredienti

  • 300 ml di acqua
  • 260 g di farina 00
  • 35 g di cacao in polvere
  • 40 ml di olio di semi
  • 150 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Come preparare la torta all’acqua al cacao

Per preparara la torta all’acqua al cacao come prima cosa dovete intiepidire l’acqua. Per la buona riuscita di questo dolce, infatti, sarà bene usare dell’acqua a temperatura ambiente o leggermente intiepidita, ma non fredda di frigo.

In una ciotola unite acqua e olio e mescolate. Aggiungete quindi lo zucchero e continuate a lavorare con la frusta. E’ il momento degli ingredienti secchi, quindi di farina, lievito, vanillina e cacao in polvere, che dovrete setacciare. In questo modo, infatti, sarete certi che all’interno non siano presenti grumi che rovinerebbero il risultato finale.

Aggiungete gli ingredienti secchi al composto poco per volta, un cucchiaio per volta. Quando avrete ottenuto un composto molto liscio e non più troppo liquido potrete versarlo all’interno di uno stampo precedentemente foderato con della carta da forno oppure unto con olio e spolverizzato con cacao amaro in polvere. Se non ci sono problemi di intolleranze al lattosio potete imburrare la teglia e poi cospargere con cacao in polvere. Il risultato sarà sempre ottimo.

La torta andrà quindi messa in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare la torta per essere certi che questa sia perfettamente cotta anche all’interno. Una volta pronta sfornatela, lasciatela da parte a freddare ed a questo punto spolverizzate con  dello zucchero a velo se lo gradite. Servite ai vostri ospiti.

Torta-al-cacao-senza-uova-latte-e-burro

Torta all’acqua al cacao Bimby

Con il Bimby a vostra disposizione regalarvi questo piccolo peccato di gola sarà ancora più semplice e veloce. Dovrete innanzitutto aggiungere acqua e olio all’interno del boccale e lavorare per 20 secondi a velocità 3. Aggiungete quindi gli ingredienti secchi e lo zucchero e lavorate per 2 minuti a velocità 3. Ottenuto un composto liscio ed omogeneo trasferitelo nello stampo già imburrato ed infarinato e cuocete secondo le indicazioni fornite prima.

Torta all’acqua con gocce di cioccolato

Un’ottima idea sarà anche quella di usare come base la classica torta all’acqua ma di arricchire l’impasto con delle gocce di cioccolato. Queste dovranno essere precedentemente infarinate e poi aggiungete all’impasto. In questo modo non finiranno su fondo ma si spareranno per tutta la torta, donando un aspetto ancora più particolare al dolce ma soprattutto un gusto irresistibile.

Torta all’acqua marmorizzata

Altra idea interessante consiste nel creare due impasti di colori diversi. In questo caso tenete da parte il cacao ed aggiungetelo solo a metà del composto. Ricaverete in questo modo due composti di colori diversi tra loro, che dovrete poi aggiungere all’interno dello stampo alternando tra loro.

Mischiate un po’ i due impasti usando uno stuzzicadenti o i rebbi di una forchetta. L’effetto marmorizzato che otterrete a cottura ultimata sarà davvero molto d’effetto e renderà questo dolce ideale anche da servire a feste di compleanno o a colazione.

Conservazione della torta al cacao

Questa torta si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

La quantità di zucchero può aumentare o diminuire a seconda dei gusti e delle esigenze. Se utilizzate del cacao dolce potete anche diminuire la quantità, mentre nel caso di cacao amaro potrete aggiungerne circa 20 g in più. Tutto dipende da quanto dolce volete rendere questa torta. Una colata di cioccolato fondente sopra la renderà ancora più appetitosa.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!