Dolci   •   Torte   •   Senza lattosio

Torta all’arancia e olio extravergine d’oliva

La torta all'arancia è un grande classico amato da tutti, grandi e bambini. Può essere preparato in versione più o meno leggera ma rimane sempre un piccolo capolavoro. In questa variante con olio extravergine d'oliva sarà un'alternativa per chi non vuole utilizzare il burro, per scelta o per esigenze alimentari particolari. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Torta all’arancia e olio extravergine d’oliva
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un grande classico, la torta all’arancia è estremamente soffice e golosa. Sempre più spesso si trovano dolci in cui al posto del burro viene utilizzato l’olio: un’alternativa più sana e leggera. Spesso vengono usati oli di semi, che sono più delicati al gusto, ma in questa torta l’olio extravergine è l’ideale per fare da controcanto all’aroma intenso e pungente di questo prezioso agrume.

La torta all’arancia e olio extravergine rimane soffice e un po’ umida, perfetta per una merenda o anche come fine pasto, se accompagnata da un ciuffo di panna montata.

Ingredienti

  • 90 g di farina 00
  • 90 g di zucchero
  • 2 uova
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 arance
  • 110 ml di succo d’arancia
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Abbiate cura di scegliere delle arance con la buccia non trattata. Lavatele bene, asciugatele, poi prelevate la scorza con una grattugia, ruotando l’arancia mentre la grattugiate, in maniera tale da non prelevare anche la parte bianca, che conferirebbe un sapore amaro alla torta.

Mettete la scorza di arancia in infusione nell’olio appena intiepidito per almeno 1 ora. In una ciotola capiente, setacciate la farina con il lievito, unite il sale e tenete da parte.

Preriscaldate il forno a 160°C. Con una frusta elettrica, montate le uova con lo zucchero per 5 minuti a velocità sostenuta, poi unite l’olio con le scorze e il succo d’arancia e montate per altri 4 minuti. Infine, aggiungete la farina, incorporandola delicatamente con una spatola, fino a quando il composto non sia omogeneo.

Versate il composto in uno stampo a cerniera precedentemente infarinato, del diametro di 18-20 cm. Considerate che la torta non deve essere più alta di un paio di cm circa. Se usate stampi più piccoli potete realizzare piccole monoporzioni.

Infornate e cuocete per 20-25 minuti circa, facendo la prova stecchino per verificare che la torta sia ben cotta anche al’interno, in ogni caso, che dentro deve restare appena umida e soffice, quindi non prolungate troppo la cottura. Sfornate e aspettate almeno un’ora prima di rimuoverla dallo stampo.

Conservazione

Si conserva per 3 giorni fuori dal frigo.

Alice Del Re

I consigli di Alice

La torta all'arancia e olio extravergine è ottima consumata da sola, ma può costituire anche la base per dessert più articolati. Per esempio, potete realizzare dei dolci al bicchiere con degli strati di torta all'arancia appena spruzzata con un goccio di liquore e alternata con crema pasticciera al cioccolato e scorzette di arance candite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!