Dolci   •   Torte

Torta con amaretti e crema di ricotta e mandorle

Una torta con amaretti è profumata e gustosa. Con l'aggiunta di crema di ricotta e mandorle diventa un piccolo capolavoro. Scopriamo insieme passo dopo passo come si prepara al meglio

Torta con amaretti e crema di ricotta e mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta con amaretti e crema di ricotta e mandorle è una torta ideale per tutti coloro che amano la fragranza tipica del liquore Amaretto. Quella proposta è una vera delizia che oltre ad essere molto golosa, si farà apprezzare anche per il suo gusto unico e sorprendente. Molto semplice e veloce da preparare, la torta viene realizzata sovrapponendo due diversi strati, dove il primo sarà rappresentato da un soffice pan di spagna arricchito con del liquore amaretto, mentre nel secondo troveremo una golosa crema a base di ricotta e biscotti amaretti, al quale saranno aggiunte delle mandorle a lamelle.

Vediamo insieme come procedere.

Ingredienti per la base

  • 200 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 8 g di lievito vanigliato
  • 50 ml di latte intero
  • 30 ml di amaretto di saronno
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema

  • 250 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 50 g di zucchero
  • 200 g di amaretti

Ingredienti per decorare

  • 3 cucchiai di mandorle a filetti

Preparazione

Per preparare la torta con amaretti e crema di ricotta e mandorle, come prima cosa foderate con della carta da forno uno stampo rotondo di circa 20 cm di diametro. A questo punto iniziate a realizzare il pan di spagna, sciogliendo il burro che lascerete poi intiepidire.

In una ciotola montate un uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto sodo e spumoso. Successivamente aggiungete il burro precedentemente sciolto e raffreddato, il latte, il liquore amaretto e un pizzico di sale, mescolando bene il tutto. Per ultimo aggiungete la farina con il lievito vanigliato, amalgamando delicatamente per unire gli ingredienti. Versate dunque l’impasto all’interno dello stampo, livellando bene la superficie con un cucchiaio.

Giunti a questo punto, iniziate preparando la crema di ricotta. Come prima cosa ponete i biscotti amaretti in un mixer e frullateli fino ad ottenere una polverina. In una ciotola montate un uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Per montare potete usare la frusta a mano o la frusta elettrica. Successivamente aggiungete la ricotta e i biscotti, amalgamando bene l’impasto.

Torta con amaretti e crema di ricotta e mandorle

Dopodiché mettete la crema di ricotta sul pan di spagna, livellando accuratamente la superficie. Prima di infornare, cospargete sulla superficie della torta le mandorle a lamelle.

Cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 60 minuti (in forno ventilato a 175°C per circa 50-55 minuti). Una volta cotta, sfornatela e lasciatela a raffreddare su di una gratella; prima di servire cospargetela con dello zucchero a velo. La torta con amaretti e crema di ricotta e mandorle è ora pronta per essere gustata.

Torta con amaretti e crema di ricotta e mandorle

Conservazione

La torta si conserva per 3-4 giorni sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Tutti gli ingredienti dell'impasto devono essere a temperatura ambiente; si consiglia di prelevarli dal frigo almeno un'ora prima di iniziare la preparazione. Chi fosse intollerante al lattosio, anziché utilizzare la ricotta o il latte tradizionale, potrà avvalersi della corrispondente versione senza lattosio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!