Dolci   •   Torte

Torta di mandorle al profumo di zafferano

La torta di mandorle è profumata, golosa e molto gustosa. Sarà ideale per terminare un pasto o da usare come base da farcire con tante creme diverse. In questa versione al profumo di zafferano risulterà ancora più invitante ed irresistibile. Vediamo la ricetta ed alcuni consigli utili

Torta di mandorle al profumo di zafferano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta di mandorle è un dolce molto semplice da realizzare ma che sa sempre conquistare tutti. La torta di mandorle al profumo di zafferano è un dolce morbidissimo ed ancora più particolare.

Un dolce perfetto per la merenda e la prima colazione di grandi e piccini. Una torta che si presta per essere inzuppato nel latte per una colazione super golosa. Un dolce delizioso e il profumo dello zafferano rende questa torta veramente speciale.  Pochissimi ingredienti, di ottima qualità e perfettamente miscelati otterete una torta veramente speciale. Vediamo come prepararla insieme.

Ingredienti

  • 170 g di zucchero di canna
  • 170 g di burro
  • 80 g di farina 00
  • 80 g di fecola di patate
  • 4 uova
  • 100 g di farina di mandorle
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di zucchero a velo
  • q.b di mandorle

Preparazione

Per la preparazione della torta di mandorle al profumo di zafferano iniziate dal versare in un frullatore lo zucchero di canna e farlo mescolare per 30 secondi. Aggiungete la farina di mandorle.

In una ciotola a parte sbattete 4 uova, aggiungete una bustina di zafferano e mescolate bene il tutto facendoli amalgamare. Aggiungete nel frullatore le uova con lo zafferano e fateli mescolare per un minuto. Unite il burro morbido tagliato a pezzi e mescolate con il frullatore facendo amalgamare tutti gli ingredienti.

Setacciate per tre volte la farina e la fecola di patate e uniteli nel frullatore mescolando per 30 secondi. Aggiungete infine il lievito vanigliato setacciato e un pizzico di sale. Prendete uno stampo da torta di circa 30 cm di diametro, imburratelo, infarinatelo e versate il composto all’interno. Mettete in forno la torta, per questo dolce non bisogna preriscaldare il forno, e accendetelo a 180°C per 30 minuti  in modalità statica.

Il dolce si presenterà nella sua superficie poco colorita. Togliete dal forno la torta di mandorle, sformatela sopra ad una gratella. Servite il dolce quando si sarà raffreddato con una spolverata di zucchero a velo e decorate la superficie con delle mandorle.

Torta di mandorle al profumo di zafferano

Conservazione

La torta di mandorle al profumo di zafferano si conserva per 2-3 giorni.

Marisa Trionfante

I consigli di Marisa

Per un risultato ottimale consiglio di utilizzare le uova a temperatura ambiente. Potete servire la torta anche come dopo pasto aggiungendo una pallina di gelato alla vaniglia o un ciuffo di panna.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!